Attualità // Associazioni

Rosario Romano nominato Presidente di ANIE Sicurezza

Condividi

Milano. Rosario Romano è stato nominato Presidente, per il biennio 2012-2014, di ANIE SICUREZZA, l’associazione federata Confindustria ANIE che raggruppa le imprese operanti in Italia nel campo della Sicurezza e dell’Automazione degli Edifici.

 

Rosario Romano è attualmente titolare della Romano Srl e,  dal maggio del 1998, ha rivestito, per quattro mandati, la carica di Consigliere Nazionale del Direttivo ANIE-ANCISS. Inoltre, nel maggio del 2011 ha ricevuto dalla Questura di Napoli l’Attestato di Benemerenza per la Legalità, in virtù del contributo tecnologico da lui fornito nella risoluzione di numerose indagini.

 

Il settore industriale di ANIE SICUREZZA, dopo un biennio difficile, ha segnato un fatturato totale nel 2011 pari a 1.919 milioni di euro, in crescita del 4,9% rispetto al 2010. Il segno positivo ha riguardato sia l’andamento del mercato interno (+2,9% rispetto al 2010), sia soprattutto il canale estero. A fine 2011 le esportazioni di comparto hanno fatto registrare un valore pari a 259 milioni di euro, con una decisa crescita (+27,3%) nel confronto con il 2010, migliorando il trend già positivo dell’anno precedente (+18,9% la variazione annua del 2010 rispetto al 2009).

 

La migliore variazione di fatturato rispetto al 2010, rispetto all’andamento dei singoli segmenti merceologici del comparto nel 2011, è quella del settore dell’Antintrusione: +6,6%, di cui +10,4% per la TVCC, +1,9% per il Controllo accessi e +0,9% per l’Antintrusione ed i Sistemi di monitoraggio centralizzati. Sempre rispetto al 2010, il fatturato del settore Antincendio cresce del 3,6%, mentre quello della Building Automation mette a segno un +2,2%.

 

In particolare, il programma di Rosario Romano prevede: l’ampliamento della base associativa e della rappresentatività per gli operatori della sicurezza, soprattutto al Centro-Sud; la valorizzazione delle categorie professionali attraverso la formazione e la cultura della legalità, nel rispetto della buona tecnica; l’attenzione alle Piccole e Medie Imprese; infine, il dialogo con le multinazionali per progetti di filiera.

 

“In un momento particolarmente delicato come questo – ha dichiarato Rosario Romano nell’illustrare le linee-guida del suo mandato - ritengo che essere soci di ANIE SICUREZZA possa costituire un valore aggiunto importante per le aziende del settore.”

 

“Sono altresì convinto che si debba stimolare l’associazionismo nel Sistema Confindustriale, in particolare nel Centro-Sud Italia, territorio tanto fertile dal punto di vista di aziende ‘sane’ e di qualità, quanto a volte dimenticato o poco valorizzato dalle iniziative associative ” – ha aggiunto il Presidente Romano – “Dobbiamo portare i valori e gli obiettivi di ANIE SICUREZZA alle aziende e agli stakeholder attraverso attività ed eventi mirati. Costruire il nostro futuro significa creare terreni comuni di condivisione di strategie ed obiettivi anche e soprattutto con le altre compagini associative che insistono sulla filiera della Sicurezza. ‘Fare sistema’ è per noi una priorità assoluta alla quale non solo non dobbiamo rinunciare, ma che dobbiamo perseguire con ogni mezzo a nostra disposizione”.

 

“La formazione degli operatori resta uno dei cardini del programma di ANIE SICUREZZA per il prossimo biennio” – ha precisato il nuovo Presidente – “Le aziende vincenti saranno quelle che investiranno in formazione e comunicazione, innalzando il livello di know-how delle proprie risorse. Solo così i concetti di ‘qualità’ e di ‘affidabilità’ verranno percepiti dall’utente finale come effettivi vantaggi a livello competitivo sul mercato. Non dimentichiamoci, inoltre, che la credibilità di un’associazione passa attraverso l’accreditamento della stessa presso le Istituzioni. Noi possiamo e dobbiamo fare ancora molto per diventare ‘punto di riferimento’ per le Istituzioni che legiferano nel campo delle tecnologie della sicurezza.”

 

“Il background delle nostre aziende associate ci narra di storie imprenditoriali sane, create e sviluppate a livello locale e regionale, la cui eccellenza e qualità fa ambire ad un superamento dei confini nazionali ed internazionali” – conclude il Presidente di ANIE SICUREZZA – “Si tratta di Piccole e Medie Imprese che operano in un settore fortemente influenzato dal Far East e continuamente in evoluzione, data la sua estrema vicinanza con il comparto dell’Information&Communication Technology. Mercati quindi fortemente competitivi, che richiedono grande impegno di idee e di risorse economiche. In questo senso l’esigenza prioritaria delle PMI del nostro settore può riassumersi nella richiesta di attivare percorsi e sinergie per favorire l’accesso al credito e ai finanziamenti sulla formazione professionale delle risorse umane.”


la Redazione

18.05.2012


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Casanova, Dias: Paradox, Eldes ed Ajax le tre linee presentate ad Expo Security 2017

Paradox, Eldes ed Ajax sono le tre linee di prodotto sulle quali punta Dias, presentate ad Expo...

Il futuro sta nella condivisione?

Analizzando le numerose attività organizzate dal settore della sicurezza dalla primavera...

Countering Drones LIVEdemo Conference

The Countering Drones LIVEdemo Conference will take place in Geneva, Switzerland, on the 19th...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.