Vigilanza H24 // Focus ASSIV

Urbano, Assiv: Metà degli Istituti di Vigilanza non sono certificati. Le richieste di Assiv

Condividi

S News incontra Maria Cristina Urbano, Presidente ASSIV, per approfondire come sia stata vissuta l’importantissima iniziativa relativa alla pubblicazione sul sito della Polizia, dell’Albo degli Istituti di Vigilanza Certificati.

Il Presidente dell’ASSIV sottolinea poi cosa ancora debba essere fatto, cosa le aziende chiedano, dal momento che “ metà degli Istituti di Vigilanza, ovvero delle licenze in Italia, non sono certificate”, come Urbano puntualizza.

I motivi di ciò e di conseguenza le richieste di ASSIV al Ministero ed ai Prefetti, vengono ben evidenziate nell’intervista che segue a cura di Monica Bertolo.

Buona Visione!

la Redazione
 

19.06.2017


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Garden: il cavo sensibile che aumenta la sicurezza perimetrale degli impianti via radio

Novità in casa Sicurit, che presenta Garden™, cavo sensibile collegato ad un...

Yale: la nuova gamma di IP Cameras per vigilare dentro casa

Yale lancia la nuova gamma di telecamere IP domestiche che consentono di monitorare ciò...

Stefanelli, Marss: l’Hi Speed Nice uno dei nostri punti di forza

S News incontra Gianluigi Stefanelli, Sales Manager di Marss IP & Security, al secondo...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.