Home » News » Vigilanza

A.N.I.V.P. e ASSVIGILANZA sulla strage al Tribunale di Milano

A.N.I.V.P. e ASSVIGILANZA sulla strage al Tribunale di Milano

A seguito dell’estenuante potrarsi di profondi attacchi agli operatori della categoria, in conseguenza dei tragici fatti accaduti al Tribunale di Milano, A.N.I.V.P. E ASSVIGILANZA, con il determinante supporto di imprenditori loro iscritti, sono intervenute con il comunicato inserito a pagamento sul Corriere della Sera, edizione nazionale di Domenica 13 aprile.

L’iniziativa ha avuto un riscontro mediatico di indubbio rilievo, venendo ripresa in quasi tutti i telegiornali e radiogiornali nazionali e sollevando interesse in merito alla posizione esposta nel comunicato, anche da pate della stampa  e di alcune trasmissioni di approfondimento.

A.N.I.V.P. e ASSVIGILANZA evidenziano con soddisfazione come il risultato sperato sia stato ampiamente raggiunto.

Come sottolineano congiuntamente le due Associazioni, “la falla nella sicurezza al Tribunale di Milano, addebitata ingiustamente alla nostra categoria sino a sabato 11 aprile, è stata correttamente imputata a chi indice le gare di appalto e determina le procedure per l’effettuazione dei servizi di sicurezza.
Rammentiamo – dichiarano – che sull’argomento A.N.I.V.P. denunciò con forza la volontà del Comune di Milano di voler inserire figure di portierato per la sicurezza del Palazzo di Giustizia“.

Qui di seguito i contenuti diffusi dalle due Associazioni, a chiarimento della posizione della categoria.

comunicato


la Redazione

Condividi questo articolo su:

Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.