Home » News » Soluzioni

Amsterdam ArenA sceglie Sony per il proprio sistema di gestione video scalabile

Amsterdam ArenA sceglie Sony per il proprio sistema di gestione video scalabile

Amsterdam ArenA, con una capacità di 52.960 spettatori, è lo stadio ufficiale dell'AFC Ajax e ospita più di 2 milioni di spettatori ogni anno per partite di calcio, concerti e festival di danza. Al centro della filosofia di Amsterdam ArenA è l'esperienza dei visitatori e la loro libertà di movimento è stata seriamente presa in considerazione durante la progettazione dei criteri di sicurezza. 

Completata nel 1996, la Amsterdam ArenA è attiva da circa sedici anni. Benché il suo vecchio sistema TVCC fosse ancora perfettamente funzionante, quattro anni fa è emerso che non offriva registrazioni ad Alta Definizione (HD), una funzionalità di archiviazione delle immagini efficiente o una tecnologia di riconoscimento facciale. Il vecchio sistema di sicurezza, inoltre, non offriva semplicità d'uso e un livello di efficienza all'altezza delle esigenze in evoluzione dell'ArenA. Perciò è stata presa la decisione di implementare un sistema migliorato.

Sostituire il sistema TVCC è stata solo una delle sfide incontrate al momento del rinnovo del centro di comando: è stato necessario ampliare l'intera sala di controllo per fare spazio ad altri operatori TVCC. Si è reso inoltre necessario trovare più spazio per ospitare gli addetti responsabili di sicurezza e protezione e dei monitor più grandi su cui ricevere istruzioni in vista di eventi su larga scala.

Passare da una telecamera all'altra con il vecchio sistema dell'ArenA, inoltre, non era affatto semplice. Gli operatori TVCC dovevano memorizzare i numeri di tutte le telecamere e la loro rispettiva posizione nello stadio per passare da una all'altra rapidamente in caso di segnalazione da parte di un assistente. Durante gli eventi su larga scala, l'arrivo di numerose segnalazioni contemporanee poteva creare difficoltà agli addetti della sicurezza nel monitoraggio rapido e preciso di tutte le potenziali aree problematiche.

Amsterdam ArenA richiedeva l'implementazione di un nuovo sistema in grado di migliorare la sicurezza senza recare disturbo agli ospiti. Lo stadio scoraggia l'impiego di forze di polizia all'interno dell'ArenA e per questo motivo era necessario un sistema di sicurezza digitale di prim'ordine per individuare i disordini il più rapidamente possibile. La gestione della situazione è affidata agli assistenti dell'ArenA e alle guardie dello stadio, nel tentativo di evitare gli interventi da parte delle forze di polizia.

LA REALIZZAZIONE
Sono state scelte le telecamere speed dome 40 SNC-RH164 , che offrono livelli di zoom che rendono possibile la rapida individuazione di singoli individui. Le immagini sono molto nitide e ricche di contrasto, persino in condizioni non ottimali, per assicurare l'identificazione dei soggetti in qualsiasi situazione. Il sistema Sony scatta foto e le immagini possono essere inviate direttamente agli assistenti o alle guardie via e-mail per consentire l'identificazione di gruppi o individui che potrebbero causare disordini.

Negli ultimi due anni, Sony ha implementato un nuovo sistema di gestione video nella sala di controllo dell'ArenA. Il sistema utilizza 120 telecamere HD di Sony posizionate in diversi punti dello stadio. Il progetto è stato completato con l'introduzione di un'interfaccia utente 3D.

I BENEFICI
La soluzione Sony ha aiutato a trasformare completamente il centro di comando di Amsterdam ArenA. Il progetto, finalizzato nella primavera del 2012, è diventato un modello per molti club e stadi di calcio nazionali e internazionali grazie alla tecnologia avanzata e all'eccellenza operativa della soluzione.

La nuova interfaccia 3D ha migliorato l'usabilità, poiché gli operatori TVCC possono capire facilmente dove sono situate le telecamere e bastano un paio di clic per far comparire le immagini su schermo. Ora gli operatori possono esaminare lo stadio e le aree circostanti in maniera molto più semplice, migliorando la capacità degli operatori di individuare irregolarità e potenziali disordini dal centro di comando.

La soluzione di Sony si è rivelata conveniente e ha soddisfatto le esigenze di sicurezza dell'ArenA. Le telecamere offrono un'eccellente funzione di zoom e qualità dell'immagine ad Alta Definizione, maggiore stabilità e funzionalità di micro-clima per unità esterne.

Inoltre, la soluzione Sony ha fatto sì che l'ArenA sia pronta per tutte le sfide che le riserva il futuro. Al momento vengono registrate immagini da 120 telecamere, e questo numero non farà che crescere nei prossimi anni. I sistemi di videosorveglianza includeranno presto altre 50 telecamere situate nel centro di addestramento dell'Ajax e il centro di comando fungerà da sala di visione per le aree circostanti all'arena.

Con all'attivo una stazione, l'Heineken Music Hall, lo Ziggo Dome e un centro di intrattenimento ancora in sviluppo, l'area sta diventando il vero e proprio distretto per l'intrattenimento della città. La soluzione Sony renderà possibile in futuro monitorare in maniera semplice ed efficiente dalle 500 alle 600 telecamere dal centro di comando centrale.

“Grazie a Sony, il centro di comando dell'ArenA e il sistema di gestione video ora servono da esempio per molti altri stadi nel mondo. Numerosi delegati internazionali hanno visitato Amsterdam ArenA prima del recente campionato di calcio Euro 2012 in Polonia e Ucraina e anche in vista della Coppa del Mondo 2014 in Brasile. Hanno attestato che l'ArenA rappresenta il futuro in ambito di videosorveglianza negli stadi e un modello che offre agli ospiti un'esperienza sicura senza limitarne la libertà”, afferma Vincent van Leeuwen, Crowd Manager presso Amsterdam Arena.

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.