Home » News » Soluzioni

DAB Sistemi Integrati: sistema antincendio Università Modena e Reggio Emilia

DAB Sistemi Integrati da sempre è particolarmente attenta e proattiva sul fronte della Sicurezza dei Beni Culturali, che sente come  un’esigenza dal grande impatto sociale, culturale ed economico.

LA SICUREZZA DEI BENI CULTURALI

“L’esigenza di Sicurezza – sottolineano da DAB Sistemi Integrati – assume, per i Beni Culturali, un carattere ambivalente, dal momento che riguarda sia la Safety, con riferimento al rischio legato anche ad alterazioni ambientali e calamità naturali, sia la Security, con riguardo ai danni connessi a certe azioni umane, in particolare a eventi criminosi, vandalici o terroristici. È necessario pertanto attuare una filosofia della Sicurezza, non solo come strumento per far fronte a eventi improvvisi, ma come processo coordinato di azioni di conservazione preventiva e di miglioramento delle strutture deputate alla tutela dei beni loro affidati. Le implicazioni di potenziali danni, infatti, sono notevoli e riguardanocontemporaneamente la perdita o il danneggiamento di opere di incommensurabile valore, la sicurezza dei visitatori, danni di immagine e, in generale, una possibile minore attrattività turistica del nostro Paese. Inoltre la protezione di edifici che rappresentano un bene culturale richiede una progettazione e un impiego di tecnologie innovative, che tengano in considerazione sia la destinazione tipica, che le tipologie di rischi, caratterizzati da ingenti criticità”, precisano da DAB.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE DAB SISTEMI INTEGRATI ED I BENEFICI

Partendo dalle considerazioni sopra esposte, DAB Sistemi Integrati si occuperà della realizzazione e dell’installazione del nuovo sistema di rivelazione incendio e segnalazione allarme incendio (IRAI) presso il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” e la Biblioteca di Economia “Sebastiano Brusco” dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Gli interventi interesseranno, nello specifico, l’ala est della Biblioteca, per il piano terra, e la parte degli uffici dei professori per il primo piano.

DAB Sistemi Integrati eseguirà i lavori a partire dallo smantellamento del sistema rivelazione fumi esistente. Realizzerà poi il nuovo impianto di rivelazione fumi e allarme generale per l’edificio. Inoltre effettuerà il ripristino delle compartimentazioni REI e, infine, la programmazione e il collaudo dell’intero impianto.

“Il progetto – evidenzia il Responsabile del Procedimento Ing. Silvia Guerrieri – mira ad accrescere la sicurezza dell’intero edificio e degli utenti della struttura in termini di efficienza, affidabilità e qualità”.

“La tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio concorrono a preservare la memoria del nostro passato, lo sviluppo della cultura e la crescita della nostra economia”, concludono da DAB Sistemi Integrati.

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.