Home » News » Attualità

ELAN: con il Made in Italy siamo sponsor della Regola dell’Arte

“Con il Made in Italy siamo sponsor della Regola dell’Arte”: con queste parole Cristiano Montesi, Amministratore Delegato di ELAN, fotografa come l’azienda si pone sul mercato della sicurezza per il settore di sua competenza, ovvero i cavi e gli elementi di connessione, che sempre più acquisiscono valenza, come i vari case studies presentati da ELAN dimostrano.

Seguire le normative è l’aspetto fondamentale – sottolinea Montesi. – I nostri cavi li abbiamo sempre di più aggiornati per rispondere in toto a tutte le normative, e il fatto che siano prodotti in Italia rappresenta un valore aggiunto e una garanzia ulteriore. Le normative evolvono continuamente. Alla tappa napoletana del Focus Tour abbiamo parlato della UNI 9795, uscita il 2 dicembre 2021, e poi per i cavi resistenti al fuoco siamo andati nel dettaglio della CPR con la CEI 20-105 V 2 e con la EN 50200 per la resistenza al fuoco. Quindi abbiamo sviluppato tutti gli aspetti normativi per quanto riguardai cavi necessari per gli impianti di rivelazione incendio”.

Questi i temi al centro dell’intervento di Montesi al Focus Tour di Napoli, che ha confermato ulteriormente la forte sinergia tra i vari protagonisti della filiera della sicurezza e della Regola dell’Arte: Ordine degli Ingegneri, Collegio dei Periti, Security Managers, CNA, Distributori, Installatori e naturalmente Elan, Inim e Paso, le aziende che hanno dato il via all’evento itinerante sulla formazione antincendio con Assosicurezza ed S News, che tanto consenso e seguito sta riscuotendo in tutt’Italia.

In attesa della prossima tappa che si terrà a Firenze venerdì 18 marzo, con inizio alle ore 14:00, presso Italiana Hotels Florence in Viale Europa 205, ecco l’intervista completa all’AD di Elan.

Buona visione!

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.