Home » News » Vigilanza

Furti nei supermercati: più antitaccheggio, più videosorveglianza, più Guardie Giurate ed ora anche “agenti in borghese”

Furti nei supermercati: più antitaccheggio

Pordenone. Tra gli scaffali dei supermercati si ruba di tutto. I responsabili di alcuni grossi punti vendita hanno deciso di correre ai ripari. Del resto i numeri sono impressionanti. I furti nei negozi, soprattutto centri commerciali e grandi supermercati (ma i più piccoli non sono esclusi) e in particolare sul fronte degli alimentari, hanno evidenziato nel 2012 un’impennata, raggiungendo in alcune strutture anche il 20% in più.

Spesso per evitare i controlli, chi ruba generi alimentari apre le confezioni, porta via una scatoletta, o un pezzo di cibo dopo aver aperto l’involucro e, quindi, rende impossibile la vendita anche di quello che resta.
“In certi casi – spiega il direttore di un supermercato – è anche difficile denunciarli, perché spesso, per quanto riguarda i furti negli alimentari, si capisce che sono persone con delle difficoltà, ma noi dobbiamo chiamare le Forze dell’Ordine”.

I furti, infatti, non possono essere tollerati e così i direttori, in accordo con le aziende, hanno deciso di provare con un altro sistema. In quasi tutti i negozi ormai c’è una guardia giurata, ma non basta più.
La prossima mossa sarà quella di assumere agenti in borghese che mescolandosi tra la gente possano perlustrare in lungo e in largo corsie e scaffali. In questo modo saranno meno visibili e potrebbero essere più efficaci.

Alcuni negozi, invece, hanno deciso di potenziare gli impianti di videosorveglianza, altri ancora di mettere gli apparecchi antitaccheggio sui prodotti più costosi e sulle bottiglie di liquore.
Ultimo dato: non rubano solo gli stranieri, i dati fanno infatti registrare quasi una parità tra furti realizzati per mano di stranieri e quelli messi in atto da italiani. fonte Il Gazzettino – Pordenone

 

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.