Home » News » Attualità

Made in Italy della Sicurezza a Dubai: Cias a Intersec 2022

Made in Italy della Sicurezza a Dubai: Cias a Intersec 2022

Made in Italy della Sicurezza ritorna protagonista ad Intersec Dubai 2022, dopo due anni da quell’ultima edizione pre-pandemia del 2020.
La manifestazione fieristica, giunta alla sua ventitreesima edizione, in scena dal 16 a al 18 gennaio al World Trade Centre di Dubai, rappresenta la Fiera Internazionale di riferimento della sicurezza per il mercato Medio Orientale. Intersec 2020 si era conclusa con 33,872 visitatori professionali, oltre 1000 aziende espositrici provenienti da 56 Paesi (ndr. dati ufficiali rilasciati dall’organizzazione di Intersec Dubai) ed oltre 40 aziende italiane espositrici. S News, che da anni segue il Made in Italy della Sicurezza anche in questa regione, incontra alcune delle aziende presenti alla manifestazione, a partire da Cias Elettronica, con Fabrizio Leonardi Amministratore Delegato e Vicedirettore e con Raffaele de Astis, Amministratore Delegato e Direttore.

Leonardi, Cias, come preannunciato già in estate, dopo fiera Sicurezza di Milano eccola protagonista anche a Intersec di Dubai! Quali le vostre impressioni su questa edizione?
Dubai è tradizionalmente la prima fiera dell’anno per noi, e mai come oggi questo ha un sapore di nuovo inizio, in quanto qui avevamo chiuso il sipario sugli eventi internazionali 2 anni fa, e da qui siamo contenti di riaprirlo oggi. Intersec 2022 si riconferma un immancabile punto d’incontro sia per la qualità dei visitatori che per il livello dell’offerta espositiva.

De Astis, molte le novità che presentate, compreso il “debutto internazionale” della vostra sinergia con Inim, corretto?
Certo, questo è un anno all’insegna delle sinergie, sia di prodotto che operative.
Con il sistema multi-sensore Synapses facciamo interagire dinamicamente la video-analisi con i sensori perimetrali, ovvero due tipi di sistema antintrusione considerati normalmente alternativi, offrendo come risultato una sintesi che massimizza i vantaggi di entrambi.
Sul fronte strategico l’alleanza tecnologica tra le nostre due realtà imprenditoriali italiane, ma anche internazionali, si traduce nell’integrazione diretta senza cablaggi dei sistemi perimetrali CIAS con la centrale Inim, con il risultato di alleggerire la realizzazione dell’impianto.
Ci auguriamo che questa collaborazione tra CIAS e INIM rafforzi la percezione di qualità del Made in Italy tecnologico all’estero.

a cura di Monica Bertolo

Cias_Dubai_perimeter

Cias_Dubai

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.