Attualità // Corporate

Digitronica.IT: presente e futuro

Condividi

S News incontra i managers di Digitronica.IT, in un’intervista corale, per conoscere “dal vivo” l’evoluzione della loro azienda, che si sta affermando sempre più come “fenomeno di settore”, con particolari ed apprezzate realizzazioni in ambito sicurezza fisica e logica.

Ingegner Menini, quale il bilancio ad oggi della vostra azienda?
Voglio risponderle raccontando due sensazioni forti: una piena soddisfazione del percorso sin qui fatto. Soddisfazione tratteggiata anche da un profondo senso di gratitudine, verso chi ci ha seguito in questo percorso che inizia nell’ormai lontano 2004: siamo riusciti ad adeguarci alle veloci evoluzioni di mercato ed, alcune volte, anche ad anticiparlo, grazie alle nostre soluzioni tecnologiche, sempre mantenendo la “squadra” compatta ed unita.

L’altra sensazione è un quotidiano stimolo dato dai risultati e dai clienti soddisfatti che ci motivano sempre più ad ANDARE AVANTI, cercando di migliorarci e cercando di cogliere nuove opportunità, e nuove sfide. Insomma, è il mantra dell’imprenditore: continuare ed investire!

Bellissimo entusiasmo!
Certo. Vede, Digitronica.IT nasce dal rapporto personale dei soci fondatori, il cui senso di appartenenza e la fiducia reciproca, sono state le caratteristiche sulle quali si è avviata questa attività imprenditoriale, e sulle quali ci si baserà anche per la futura evoluzione: ed io sono il “soddisfatto portavoce” di una squadra coesa, frizzante e stimolante, che mi aiuta a continuare ad andare avanti nel piano di crescita che ci siamo dati.

Anche nell’ultimo anno abbiamo rispettato gli obiettivi che ci eravamo posti. È stato un anno “lunghissimo e pieno di eventi”, in cui abbiamo accelerato in tutti i settori aziendali, anche per coprire spazi ed opportunità lasciati da vari competitors. Abbiamo accelerato l’inserimento di nuove risorse e ci siamo preparati all’inserimento di altre, proprio per essere pronti ai cambiamenti.

Parlando ora del vostro futuro, come evolverà Digitronica.IT nei prossimi anni?
Abbiamo tantissime idee e tantissimi stimoli, e mi soffermerei quindi a tratteggiare solo le prossime parole chiave, “pronunciate nel breve”.

Innanzitutto “dimensione”: abbiamo investito alcune risorse nell’apertura di due nuove filiali, ed all’inserimento di nuove figure professionali molto skillate, provenienti da esperienze esterne. Riteniamo che dopo la crescita degli ultimi anni ed alla naturale evoluzione della struttura, svolta con risorse interne, questo fosse il momento giusto per fare questo passo. I clienti, storici e nuovi, ci coinvolgono costantemente in nuovi progetti, richiedendo una sempre maggiore presenza fisica e competenze trasversali.

Il coinvolgimento richiede “formazione”. A tutti i livelli sono stati previsti piani formativi, aumento delle competenze ed approfondimenti tecnici, nell’ambito della nostra area di business: il nostro impegno è massimo, affinché i nostri sistemi di sicurezza, siano sempre allineati alle evoluzioni tecnico/normative. Crediamo fermamente all’approccio consulenziale tecnico, rispetto alla mera intermediazione commerciale di prodotti di terzi.

Investimento”. Come anticipato ci siamo preparati ad una fase così delicata. Il Consiglio di Amministrazione ha avviato questo piano triennale di investimenti, con obiettivi ambiziosi, ma alla nostra portata: ci sarà un consolidamento della struttura organizzativa ed altre attività in tal senso, ma non voglio anticipare altro.

massimo-beccherle

Massimo Beccherle, quali i vantaggi per Digitronica.IT con la nuova organizzazione aziendale?
La nuova organizzazione consentirà all’azienda di concentrarsi sulla crescita. Ognuno di noi ha un suo ruolo in questo nuovo percorso. Si tratta di un’evoluzione che ho voluto fortemente, chiedendo al CdA di avviarla quanto prima. Per anni sono stato l’unica interfaccia commerciale e l’unico interlocutore di Istituzioni ed Associazioni di settore.

Questo mio osservatorio privilegiato, mi ha permesso di anticipare i sentiments e quindi di cogliere anche evoluzioni tecnologiche ben in anticipo.

I prossimi steps?
La nuova organizzazione di Digitronica.IT mi permetterà di dedicarmi con piena efficacia ed autonomia alla relazione con Istituzioni e con Influencers, di partecipare attivamente ad iniziative Aipsa, che da sempre è per me un riferimento ed un’opportunità di confronto con i massimi esponenti della sicurezza a livello nazionale.

Inoltre, sono da sempre interlocutore commerciale di grandi aziende sia sul territorio nazionale che internazionale. Ritengo fondamentale dedicarmi personalmente allo sviluppo di queste opportunità: per me la relazione con il cliente è da sempre ciò che fa la differenza. E continuerà a farla.

riccardo-verde

Riccardo Verde, come già accennato in una nostra precedente intervista, quali sono state le prime iniziative che ha intrapreso, entrando in Digitronica.IT?
Prima di tutto, colgo l’occasione per ringraziare il CdA, per come sono stato accolto nel TEAM. Questa sensazione di “gruppo” è costante e duratura e mi aiuta davvero molto nello svolgimento del mio incarico.

Digitronica.IT è una realtà già ben consolidata nell’ambito dell’Integration Security, ed è arrivato per noi il momento di “fare il salto”: questo è già avvenuto negli ultimi anni in termini di fatturato e di incremento dei clienti, ora è il momento di espandersi anche sul territorio.

Come, nello specifico?
Come anticipato dall’Ingegner Menini sono state aperte due filiali tecnico/commerciali, a Roma e Genova, già operative da gennaio 2018 ed abbiamo inserito nuove figure commerciali e marketing, per aumentare la forza della nostra rete vendita e perché riteniamo fondamentale la vicinanza con i nostri clienti. Nel 2019 vorremmo aprire una filiale anche in Lombardia.

Dal punto di vista delle nostre soluzioni l’espansione ed il consolidamento, riguardano la collaborazione tecnico/commerciale con un numero crescente di partners, sia system integrators nazionali ed internazionali, sia produttori qualificati.

Con nostra grande soddisfazione è stata confermata la Gold Partnership con HID, (Assa Abloy Company), che significa non solo il raggiungimento di targets di vendita, ma anche in termini di collaborazione tecnica, la piena integrazione con i prodotti HID, (cito ad esempio l’integrazione con il Portale emissione credenziali Mobile di HID) e la possibilità di attingere a tutto il listino (ad es. Sistemi di stampa badge, serrature e cilindri Assa Abloy).

Ma non solo: abbiamo consolidato il rapporto di collaborazione con COMMEND per la piena integrazione dell’interfonica IP di alta qualità, e con LASERLINE per la distribuzione della tornelleria Automatic System.
Con SALTO SYSTEMS, produttore di apparecchiature meccatroniche e cloud, abbiamo completato l’interfacciamento nativo (tramite protocollo), sulle nostre applicazioni di controllo accessi.

Un’enorme potenza di fuoco, a disposizione della nostra clientela.


giorgio-Danieli

Giorgio Danieli, l’integrabilità delle vostre soluzioni è da sempre ciò che vi contraddistingue, corretto?
Esattamente, l’integrabilità per un software è fondamentale. Tutto l’hardware che Digitronica.IT utilizza per le sue soluzioni è integrato possibilmente a livello “nativo”. Questo comporta uno sforzo maggiore dal punto di vista tecnico, nello sviluppo delle interfacce, che permette però di raggiungere l’obiettivo di “pieno controllo” degli apparati. Tutto ciò si traduce, per il cliente, nella migliore performance tecnica e funzionale.

Avete sempre anticipato le richieste del mercato con i vostri software, qualche anticipazione da darci?
Volentieri. Con questo schema, voglio riassumere la capacità di integrazione ed i macroargomenti nei quali siamo in grado di esprimere una proposta. Inoltre, posso  aggiungere che a breve saremo in grado di proporre ulteriori nuove soluzioni per i nostri clienti: è necessario essere sempre in linea con le esigenze e le richieste del mercato e con le evoluzioni delle normative. A tal proposito, tutte le nostre applicazioni, entro i termini previsti, saranno rese compliant al nuovo GDPR, Regolamento Generale Protezione dati Personali, mantenendo però sempre l’obiettivo dello “user friendly”.

framework

Presidente Menini, la forza del Team!
Indubbiamente e, allo stato dei fatti, nel nostro ambito non sono molte le aziende che presentano una squadra così competente ed articolata.

Anche questa occasione dimostra come un team coeso ed una vision improntata all’innovazione ed all’investimento costante, siano la giusta strada per la forte affermazione di oggi e la crescita di domani.

a cura di Monica Bertolo

08.06.2018


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Aipsa: Videosorveglianza Urbana e Smart City. Modello Milano A2A

Aipsa, in collaborazione con S News, ha tenuto l’interessante Convegno “La...

Focus Tour, Assosicurezza: il bisogno di formazione antincendio

Focus Tour è partito con un’entusiasmante prima tappa in IMQ a Milano...

Premio H D’oro: aperte le iscrizioni e novità sulla premiazione

Premio H D’oro, giunto alla sua quattordicesima edizione, ideato ed istituito dalla...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.