Attualità // Eventi

Focus Tour: novità e tappe 2020

Condividi

Focus Tour, l’evento itinerante sulla Formazione Antincendio,  nato nel 2019 grazie ad Elan, Inim e Paso, è pronto per l’edizione 2020, forte degli entusiasmanti ed oggettivi ottimi riscontri ottenuti da parte degli installatori, distributori, system integrators, progettisti, security managers ed end users.

Organizzato da Assosicurezza con la media partnership di S News, il format ha visto “sei tappe nel 2019, ovvero Milano, Padova, Roma, Monteprandone (Ascoli Piceno), Palermo e Catania - sottolinea Franco Dischi, Segretario Generale Assosicurezza - ed ha sviluppato tutti i temi afferenti la Rilevazione Incendio ed il Nuovo Codice di Prevenzione Incendi, con tutte le novità normative annesse e connesse. Siamo stati estremamente soddisfatti sia per la qualità dell’auditorio che abbiamo sempre avuto, sia per quella dei relatori, grazie alla costruttiva collaborazione con i Vigili del Fuoco e con gli Ordini dei Periti Industriali, degli Architetti e degli Ingegneri, che nelle varie tappe hanno cooperato con noi, riconoscendo anche i crediti formativi”.

Focus Tour - Franco Dischi (Segretario Generale Assosicurezza)
Franco Dischi (Assosicurezza)

Una bella esperienza, risultato di un gioco di squadra che quest’anno procede con il Focus Tour 2020.

Per scoprirne novità, tappe, date e contenuti, S News incontra le aziende che hanno permesso che il Focus Tour venisse realizzato: Elan, Inim, Paso.

Focus Tour - Cristiano Montesi (Elan)_Baldovino Ruggieri (Inim)_Antonio Faccioni (Paso)
Cristiano Montesi (Elan), Baldovino Ruggieri (Inim), Antonio Faccioni (Paso)

Come si presenta il format quest’anno?
“Considerata la riuscita dell’impostazione basata sulla Formazione Antincendio di alto livello che ha dato il via al Focus Tour - sottolinea Cristiano Montesi, Amministratore Delegato di Elan - anche quest’anno il relatore di punta è l’Ing. Piergiacomo Cancelliere, Ingegnere presso il Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del dipartimento dei Vigili del Fuoco. L’ingegner Cancelliere, nella prima parte del corso, quella del mattino dalle 9:10 alle 13:10, svilupperà il tema relativo agli “Impianti di rivelazione ed allarme incendio (IRAI) alla luce del Codice di Prevenzioni Incendi”.

“Abbiamo anche pensato di arricchire ulteriormente - evidenzia Baldovino Ruggieri, Amministratore Delegato Inim - la seconda parte della giornata di formazione con dei Case Studies, ovvero delle Best Practices, che i relatori tecnici del pomeriggio presenteranno alla platea, fornendo così delle spiegazioni molto chiare e pratiche su quelle che sono le applicazioni delle innovazioni tecnologiche, per rispondere alle esigenze normative”.

“Questo permetterà - specifica Antonio Faccioni, Amministratore Delegato Paso - un’ulteriore interazione con i partecipanti, che trovandosi a “vivere” il caso specifico, potranno meglio capire il contesto e la normativa stessa e si potranno ancor di più immedesimare nelle fasi del progetto, cogliendo aspetti che solo dinanzi all’analisi di un caso reale si possono carpire”.

Per quanto riguarda le tappe?
“Quest’anno - precisa Montesi - abbiamo privilegiato quelle regioni dove non eravamo stati nel 2019. Il Focus Tour 2020 farà quindi tappa in Piemonte, con la giornata d’apertura a Torino il 24 febbraio presso il Centro Congressi Hotel Royal, in Corso Regina Margherita 249”.

“Proseguiremo poi - aggiunge Ruggieri - con la Toscana, il 3 APRILE a FIRENZE; la Campania il 17 APRILE a NAPOLI; la Puglia, il 25 MAGGIO a Bari; ritorneremo nelle Marche il 3 LUGLIO ad ASCOLI/ANCONA e concluderemo in Sardegna, il 2 OTTOBRE a CAGLIARI”.

E per quanto concerne i temi nello specifico?
“Dopo la parte del mattino con l’Ingegner Cancelliere - evidenzia Faccioni - nel pomeriggio dalle 14:10 alle 18:10 si susseguiranno le relazioni tecniche relative agli “Aggiornamenti sulla normativa dei sistemi di evacuazione vocale, UNI -ISO 7240-19, EN54.16, EN 54.24 e EN54.4, a cura dell’Ing. Roberto Megazzini di Paso, per passare poi alla “Progettazione ed installazione dei sistemi di rivelazione incendio, con approfondimenti sull’evoluzione normativa delle norme attuali, UNI 9795, UNI 11224, UNI TR 11694, con il Per. Ind. Fabio Rossi  di Inim Electronics e concludere con gli Obblighi dei progettisti al rispetto dei parametri relativi alle connessioni nei sistemi di rivelazione automatica d’incendio al fine di evitare malfunzionamenti in particolare nei sistemi analogici indirizzati, EN 50575 e EU 305/2011, EN 50200, UNI 9795, CEI 20105, con l’Ing. Cristiano Montesi di Elan”.

Ed S News seguirà le varie tappe, per dare informazione e contribuire a sviluppare la cultura antincendio.
“Esatto - sottolinea Dischi - perché l’apporto di S News è fondamentale. Come avevo avuto modo di evidenziare già lo scorso anno, la voce di una rivista molto importante e molto diffusa ci dà la possibilità di far conoscere le nostre iniziative e di provocarne anche di nuove”.

Grazie, grazie davvero. Per gli aspetti organizzativi e logistici?
La partecipazione è gratuita e a numero chiuso - precisa Dischi - con prenotazione obbligatoria entro il 18 Febbraio, nel caso della tappa di Torino. Specifico che il Centro Congressi Hotel Royal dispone di un ampio parcheggio sul retro dell’edificio. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione e, ai sensi dell’Art. 7, comma 3 del DPR 137/2012 e del Regolamento per la Formazione Continua dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati, la partecipazione all’evento consentirà l’acquisizione di n. 6 CFP.

Inoltre, l’evento è riconosciuto dal CERSA, Organismo di certificazione, che riconosce n° 4 crediti formativi per il Professionista della Security - UNI 10459:2017 e per il Perito Liquidatore Assicurativo - UNI 11628:2016. N° 8 crediti formativi per l’Esperto in Impiantistica Elettronica di Sicurezza Anticrimine con superamento della verifica finale. Il Focus Tour è riconosciuto anche dal TÜV Italia con l’attribuzione di n° 6 crediti, validi ai fini dell’aggiornamento formativo richiesto dallo schema CEI “Esperti di impianti di allarme, intrusione e rapina”.

Per partecipare al convegno scrivere ad assosicurezza@assosicurezza.it o telefonare allo 392 0626267”, conclude Dischi.

Tutto pronto quindi anche per il 2020: buon Focus Tour e buona Formazione Antincendio!

di Monica Bertolo

Per la locandina dell’evento di Torino, cliccare qui.

29.01.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

FUJIFILM SX800: ecosistema per nuovi ambiti con importanti partnerships

FUJIFILM con SX800 ha rivoluzionato l’offerta di prodotti per la...

EEA MASTER: rilevatori da esterno

EEA, Electronic Equipments Antintrusion, azienda italiana leader del mercato nella produzione e...

Cronotermostato CAME TH/700: vince l’Archiproducts Design Awards 2020

Il cronotermostato CAME TH/700, ha vinto l’Archiproducts Design Awards 2020 per la...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.