Attualità // Scenari

Futuro del lavoro? Ibrido, intelligente e sicuro

Condividi

Il mondo del lavoro è destinato a cambiare, sia nelle modalità che riguardo alle esigenze di chi lavora. È ciò che emerge da un recente studio di Cisco basato sulle opinioni dei lavoratori a livello mondiale: il 98% degli intervistati ritiene che la maggior parte delle riunioni future includeranno almeno un partecipante in remoto.

“Questa modalità mista, ovvero ibrida, di lavoro – sottolineano da Cisco – che unisce interazioni a distanza e di persona, sta avendo un forte impatto sulla cultura del lavoro, sulle modalità di coinvolgimento dei partecipanti negli eventi e sulla tecnologia”.

Più della metà dei partecipanti (58%), infatti, prevede di lavorare in smart working per otto o più giorni al mese. Ciononostante, il 98% dei lavoratori da remoto riporta di sentirsi frustrato durante i meetings online a causa della scarsa qualità dell’audio (50%), della stanchezza da PC (34%) e delle preoccupazioni riguardo a come appaia lo sfondo (28%).

Di seguito, le domande poste agli intervistati:

Quali miglioramenti apporterebbe all’esperienza di lavoro da remoto?
Il 94% ritiene che la propria esperienza possa essere migliorata, nello specifico con dispositivi di collaborazione (59%), con assistenti digitali che prendano appunti (51%) e tramite la tecnologia della lavagna digitale (47%).

Quali i pareri sul ritorno in ufficio?
La quasi totalità degli intervistati (97%) vuole cambiamenti per rendere più sicuro l’ambiente di lavoro. Le preoccupazioni riguardano dispositivi toccati da più persone (64%), sapere quando una stanza è stata pulita l’ultima volta (52%) e sapere se una stanza è troppo affollata per il distanziamento sociale (41%).

Come tornare in modo sicuro?
Il 94% delle aziende pensa di poter fornire tranquillità con alcune innovazioni, come i controlli touchless ai meetings, i segnali digitali per fornire assistenza e segnalare allarmi e la navigazione digitale per aiutare i lavoratori a trovare posti liberi.

Sia a casa che in ufficio i lavoratori vogliono qualcosa di meglio:
il 94% desidera migliori collaborazioni mentre lavora da remoto, e l’89% si sente frustrato relativamente alle esperienze in ufficio.

Per l’infografica, cliccare qui.

la Redazione

14.06.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Star System: alleati degli Installatori!

Star System è una realtà sempre in grande evoluzione e...

EN54 Voice Emergency: PASO and its safety route across Italy

Safety first: an important role is played by this motto in the PASO R&D department. The...

ELAN a Sicurezza 2021: novità e programmi

ELAN è stata tra le protagoniste a Sicurezza 2021. Cristiano Montesi,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.