Attualità // Security management

Master Intelligence & Security Link Campus University: il Programma

Condividi

Master Intelligence & Security: il Nuovo Programma del Master di II livello della Link Campus University è stato presentato da Umberto Saccone, nuovo Direttore del Master, nel corso dell’incontro svoltosi giovedì 23 via Google Meet.

Chiara la prospettiva della forte volontà di rinnovamento infusa dal neo Direttore, che nell’illustrare il piano formativo ha puntualizzato, come caratteristica del programma che ha la durata di 1 anno e si conclude con l’acquisizione di almeno 60 CFU, il fatto di essere stato progettato per formare figure professionali altamente specializzate con competenze tecniche/operative trasversali, che rispondano alle attuali esigenze del mercato di riferimento.

In tale ottica è stato scelto di “certificare il Master con un Ente Certificatore, che possa attestare in maniera indipendente la competenza, la qualità e la professionalità del percorso formativo, dei docenti e dei formatori e che dia, anche agli studenti, l’opportunità di acquisire una certificazione che se rilasciata da organismi accreditati, qualifica i professionisti non iscritti a ordini o collegi (Legge n. 4/2013)”, ha sottolineato Saccone.
Il percorso formativo prevede lezioni frontali e di action learning con laboratori, discussione di casi aziendali reali, workshops ed esercitazioni.

Il Master si struttura in 3 macro aree: SECURITY, SECINT (ovvero Security & Intelligence), INTELLIGENCE.

L’area SECURITY vede 8 moduli:
introduzione alla security,
risk management,
voluntary principles & human rights,
ISPS code,
aviation security,
travel security,
prevenzione del terrorismo attraverso la progettazione degli spazi urbani,
polizia di prossimità.

Anche l’area tematica SECINT vede 8 moduli:
GDPR,
il sistema di controllo interno in azienda,
cyber security,
business continuity,
crisis comunication,
digital forensics / ethical hacking,
orientamento e coaching,
security culture & leadership.

L’area INTELLIGENCE consta invece di 5 moduli:
la geopolitica dell’energia,
la golden share,
national security,
business intelligence,
crisis management.

“Tra i molti aspetti a valore aggiunto del Master – evidenzia Saccone – vi sono la partnership strutturata con ASIS International (ChapterItaly), la più grande Organizzazione di Professionisti della Sicurezza a livello mondiale, con più di 38.000 iscritti nel mondo in oltre 200 Paesi, oltre all’alto livello del corpo docente, che saprà anche conferire al percorso di studi quell’idea di internazionalizzazione, dalla quale non si può più prescindere”.

la Redazione

24.07.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Star System: alleati degli Installatori!

Star System è una realtà sempre in grande evoluzione e...

EN54 Voice Emergency: PASO and its safety route across Italy

Safety first: an important role is played by this motto in the PASO R&D department. The...

ELAN a Sicurezza 2021: novità e programmi

ELAN è stata tra le protagoniste a Sicurezza 2021. Cristiano Montesi,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.