Attualità // Produttori

Politec 2.0, Stefano Comissari: l’innovazione in Politec

Condividi

Politec 2.0 è l’innovazione in Politec. A presentarne il progetto e la strategia nel dettaglio, ai microfoni di S News, Stefano Comissari, Responsabile Vendite Italia Politec.

“Politec 2.0 è l’idea di innovazione che Politec si è posta per andare verso il nostro mercato di riferimento, che sono i Distributori.
I Distributori acquistano Politec perché è un prodotto molto richiesto e molto riconosciuto sul mercato. La nostra idea però, oggi, è creare una nuova politica che veda i nostri Distributori sempre più protagonisti e sempre più partecipi con Politec. L’obiettivo principale di Politec 2.0 è di andare a classificare i distributori che saranno i nostri partners, che ci rappresentano, ma ci rappresentano con delle regole ben precise. Queste regole sono principalmente di andare a fare un ‘mercato pulito’, quindi con delle scontistiche condivise, per creare così una protezione per i nostri Distributori”.

Comissari, nell’intervista che segue a cura di Monica Bertolo, spiega chiaramente quali sono gli aspetti distintivi della proposta Politec 2.0 e quali gli strumenti che Politec mette in campo, per il raggiungimento dell’obiettivo e per dare piena consapevolezza al mercato di chi è veramente Politec.

Buona visione, quindi!


la Redazione

20.11.2018
Tags: Produttori,


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Secon 2019 and the Security World Conference

Secon 2019, Leading Asian Integrated Security Exhibition, with 500 Exhibitors from 15 Countries...

IoThings Milan 2019

IoThings Milan 2019 è l’evento internazionale di Innovability dedicato...

Elsi, Abbinante: Che cosa cerca l’installatore oggi?

Elsi con Eurotek non ha solo presentato nuovi prodotti e soluzioni a Smart Building Levante, ma,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.