Attualità // Produttori

SALTO acquisisce l’austriaca Gantner

Condividi

SALTO Systems ha acquisito la Gantner Electronic Austria Holding GmbH, per rafforzare il suo portfolio di soluzioni per il Controllo Accessi, come sottolineano dagli headquarters dell’azienda multinazionale con sede in Spagna.

Salto è azienda leader nella produzione di soluzioni per il controllo elettronico degli accessi, con una clientela di prim’ordine nel campo dell’Istruzione (come ad esempio la Princeton University, l'University of Oxford), dell’Hospitality (Hilton, Meliá Hotels and Resorts, per citarne solo alcuni), dell’Healthcare (Cleveland Clinic), del settore Commerciale (Assemblée Nationale, T-Mobile), dei centri direzionali (IWG Group, The Executive Center), del Retail (BBVA, Migros), del coliving ed alloggi per studenti (The Student Hotel, Sonder) e nel campo residenziale (Greystar).

“Avendo uno dei più ampi portfolio di soluzioni per il controllo accessi – evidenziano dall’azienda - Salto può rispondere virtualmente ad ogni richiesta tecnica e pratica. Perciò, le sue soluzioni di controllo accessi possono coprire praticamente qualsiasi punto d’ingresso di un edificio ed il suo perimetro. Il software di gestione per il controllo accessi fornisce un’interfaccia intuitiva user-centered, che rende semplice e sicuro incorporare il controllo accessi, qualunque siano la dimensione dell’edificio e le necessità dell’utente”.

Oltre a Gantner, negli ultimi anni Salto ha aggiunto al suo portfolio Clay (NL) e Danalock (DK), rafforzando così la sua posizione nel Cloud, nell’accesso mobile, e in soluzioni customer-centric, come i sistemi di biglietteria ed i pagamenti senza contanti.

Gantner è un’azienda Austriaca specializzata in sistemi di accesso, chiusure elettroniche e lockers, pagamenti senza contanti, registratori di cassa e sistemi di fatturazione, sistemi di registrazione delle ore dello staff, softwares per la biglietteria ed il management di servizi ricreativi. La sua cultura customer-centric ed orientata al servizio posiziona Gantner come il partner ideale di una varietà di clienti che vanno dalle piccole e medie imprese a leaders del settore presenti nella lista Fortune 500.

“La transazione è stata finanziata - specificano da Salto Systems - da una combinazione di incremento di capitale, finanziamento bancario e liquidità. L’aumento di capitale ammonta a 125 milioni di euro ed è stato sottoscritto sia dagli shareholders esistenti, come Alantra (SP), sia dai nuovi investitori come Sofina (BE), Peninsula Capital (LUX), e Florac (FR). Gli investitori finanziari detengono una partecipazione congiunta del 30% in Salto, ed il resto viene mantenuto dai soci fondatori e managers di Salto (60%) e dagli investitori privati (10%)”.

Una delle caratteristiche di Gantner che ha attirato Salto è stato il loro grande impegno nella ricerca e sviluppo.

“L’apporto di Gantner al portfolio Salto – precisa Javier Roquero, Co-founder e CEO di Salto – offre un futuro brillante per la nostra abilità di continuare a fornire il meglio del meglio del controllo elettronico degli accessi. La gamma di prodotti Gantner offre una varietà di soluzioni innovative di chiusure elettroniche, come anche pagamenti senza contanti e sistemi di biglietteria che arricchiscono e diversificano i nostri prodotti e miglioreranno l’esperienza dell’end-user. Siamo entusiasti di accogliere Gantner nella famiglia Salto”.

“Grazie alla nuova partnership con Salto - sottoliena Elmar Hartmann, CEO Gantner Group - possiamo espandere il nostro portfolio di prodotti, trarre vantaggio da importanti sinergie, selezionare meglio i nostri mercati di riferimento e rivolgerci alla nostra clientela con maggiore precisione. Questo ci mette in un’ottima posizione per continuare la nostra costante crescita”.

Con una forza di lavoro combinata di 1.200 impiegati in 40 Paesi, di cui più di 230 si occupano di R&D, un fatturato di 260 milioni di euro e più di un milione di access points consegnati ogni anno, il Gruppo consolida la sua posizione nel mercato globale come leader nella produzione di soluzioni per il controllo elettronico degli accessi.

Salto e Gantner sono pronti ed entusiasti di realizzare nuovi progetti insieme per la loro crescita. Il gruppo combinato consentirà ai clienti Salto di offrire ai loro ospiti ed impiegati una permanenza senza preoccupazioni dall’inizio alla fine: accesso al parcheggio, all’entrata principale, in ascensore, acquisto di biglietti, pagamenti senza contanti, lockers, porte degli uffici, mense e strutture ricreative, tutto con le stesse credenziali.

“Se c’è una cosa che la pandemia da COVID-19 ci ha insegnato - conclude Roquero - è che l’abilità di fornire soluzioni contactless gestite dagli end-users è indispensabile, ed è destinata a durare per sempre. Gantner ha sviluppato una varietà di soluzioni che daranno maggiore autonomia agli utenti negli accessi, per pagare la merce, pagare i biglietti e partecipare ad eventi speciali. Questo aggiunge un valore incredibile ai nostri attuali sforzi di offrire ai nostri clienti più soluzioni contactless”.

Nella foto Javier Roquero

la Redazione

16.10.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Axon Body 3 e Axon Aware: prove più chiare in realtime per Forze dell’Ordine

Axon: “Un agente sta inseguendo a piedi un sospetto, da solo e lontano dal suo veicolo. Si...

Spark Security: termoscanner per la sicurezza al centro commerciale Vulcano

Spark Security presenta il case study relativo all’installazione di termoscanner presso il...

Hikvision: Monitor Supervisori, Convergenza per sicurezza ed automazioni

Hikvision Italy, in qualità di Total Security Provider, pone delle domande. Quanti...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.