Domotica & Oltre // Eventi

IoThings Milan: Leading the Digital Transformation of Things

Condividi

IOTHINGS Milano mette a punto gli ultimi preparativi prima dell’apertura il 3 e 4 aprile dell’edizione primaverile dell’evento organizzato da #Innovability, totalmente dedicato all’IoT e alla Digital Transformation of Things, che si ripeterà in autunno a Roma. S News è Media Partner dell’evento.

Sono attesi oltre duemila partecipanti che incontreranno nei convegni, nell'area expo e nei business meetings 94 aziende sponsors, espositori e partners provenienti da tutta Europa e circa 200 speakers snelle 39 sessioni di conferenza e nei vari workshops; anche quest’anno l’evento ha ottenuto l’attenzione e il sostegno di molte realtà dell’imprenditoria, delle Istituzioni, dell’innovazione e dei media di settore, così come la partecipazione di numerosi esperti e innovatori nel campo delle tecnologie connesse all’Internet of Things.

IOTHINGS Milan 2019 avrà luogo nell’iconica cornice offerta dal nuovo MIND - Milano Innovation District, includendo un programma ancora più ricco di conferenze dedicate ai molti temi d’attualità nell’ambito dell’Internet of Things.

“Nel corso della sessione IOTHINGS - sottolineano gli organizzatori - si cercherà di delineare le principali direzioni di sviluppo della Digital Transformation of Things, dall’Industry 4.0 alla creazione di una vera Smart City (con un focus particolare anche sulle soluzioni per lo Smart Lightning), alla creazione di Digital Strategy sostenibili, il tutto nell'ottica di un'offerta multi-tecnologica di soluzioni per le reti terresti / satellitari e di uno scenario normativo in evoluzione”.

Durante la sessione EMBEDDED IOT, invece, l’accento sarà posto sui trends tecnologici e di mercato prevalenti per la componentistica fondante delle tecnologie 4.0, dalle soluzioni Cloud alle reti LPWAN e NB-IoT, all’architettura EDGE, ma anche dalle sfide poste dalla gestione dei Big Data e dalla sicurezza dei dispositivi, ormai da garantirsi “by design”; tematiche, questi, affrontabili solo all'interno di un ecosistema sempre più collaborativo.

Tema fondante della sessione IOENERGY sarà invece l’applicazione di soluzioni abilitanti IoT-based per la gestione e l’incremento dell’efficienza energetica; in particolare, la sinergia fra progesso tecnologico e trend di consumo meno ecoimpattanti sarà al centro di una nuova edizione dell'ESCO Tech Forum curato in collaborazione con ASSOESCO, mentre il Lombardy Energy Cleantech Cluster illustrerà lo stato dell'arte dell'efficientamento energetico nel nostro Paese, anche alla luce dei recenti programmi di incentivi.

La sessione CYBERSECURITY OF THINGS, a sua volta, sarà dedicata allo scenario attuale e alle soluzioni disponibili per garantire la massima sicurezza alle infrastrutture ultraconnesse e ai dati da esse prodotti e utilizzati, con un’attenzione particolare alla normativa introdotta dalla GDPR.

Inoltre, in riconoscimento dello strettissimo legame fra la tecnologia IoT e le altre innovazioni abilitanti della Digital Transformation, nelle sessioni di conferenza saranno inclusi i tre eventi ITALIA 5G, AI+BOTS WORLD e BLOCKCHAIN NOW - una combinazione unica tra gli eventi di settore in Italia.

E proprio gli aspetti operativi legati alle comunicazioni “smart”, all'Intelligenza Artificiale e alla blockchain saranno il centro degli hosted events tenuti in collaborazione con aziende partner.  

In aggiunta, grande attenzione verrà riservata alla “disruption” degli attuali modelli di business e organizzazione aziendale grazie al contatto con l’ecosistema emergente delle startup, a loro volta ben rappresentate all’evento, attraverso appositi programmi di Open Innovation.

Ma non solo: in questa edizione, ad IOTHINGS MILAN si affiancano in co-location due nuovi eventi nell'ambito della nuova piattaforma INNOVABILITY HUB (http://www.innovabilityhub.it/): IoMOBILITY World, sempre il 3 e 4 aprile, dedicato all'impatto della Digital Transformation della Mobility eXperience; e MAKER 4.0, il 5 aprile, ideato per connettere le aziende utenti partecipanti al crescente ecosistema delle startup e maker pro.

Infine, nel corso dei diversi eventi l’area espositiva e l’area meeting saranno animate dalla presenza di importanti attori internazionali e di aziende specializzate rappresentative della completa filiera IoT, nelle componenti hardware, software e servizi integrati; inoltre, l’esclusiva location di MIND sarà la cornice ideale per le prove che avranno luogo nella area Live Experience, dove i visitatori potranno sperimentare in prima persona le applicazioni più innovative.

la Redazione

18.03.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Notifier Italia: Rivelatore di fumo intelligente con protocollo Advanced

Notifier Italia presenta 72051EI, rivelatore di fumo intelligente ad alta...

Cyber Immunità: come rispondere alle sfide d’Industria 4.0 e IoT?

Cyber Immunità e come rispondere, nell’attuale panorama delle minacce, alle sfide...

Euklis FaRe 3.0 Hybrid

Euklis FaRe 3.0 Hybrid rivoluziona l’approccio nella progettazione di un sistema di...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.