\\ Ricerca tag: Cristhian Re

Arcipelago Libri: Accelerazione e alienazione, di Hartmut Rosa

Arcipelago Libri, a cura di Cristhian Re, S News, presenta la recensione ad Accelerazione e alienazione di Hartmut Rosa. Se l’uomo contemporaneo è riuscito grazie alla tecnologia (che lui stesso ha sviluppato) ad aumentare la velocità nelle comunicazioni di 107, la velocità nel trasporto passeggeri di 102 e la velocità nell’elaborazione dei dati di 106, perché allora siamo sempre in affanno e viviamo in..

Arcipelago Libri: Complessità di security e gestione del rischio

Arcipelago Libri, a cura di Cristhian Re, S News, presenta la recensione a Complessità di security e gestione del rischio. Il modello a ‘misurazione continua dell’efficacia’ di Francesco Farina e Massimo Marrocco. Come dice uno dei due autori: “È un modello”. Farina e Marrocco, infatti, illustrano un modello di analisi e gestione del rischio, dove per rischio si intende tutto (o quasi): dal phishing...

Ciclo idrico: un banco di prova per l’analisi integrata dei rischi (Parte II)

L’analisi e gestione del rischio vere e proprie si fondano su una terna relazionale: • Asset (bene da proteggere); • Minacce/Attacchi che insistono su tali asset; • Contromisure da attuare per la mitigazione del rischio. Le relazioni teoricamente possibili (RTP) sono il risultato del prodotto tra il numero di ciascuno dei suddetti componenti (asset - minacce - contromisure)...

Le categorie dell’analista (parte seconda)

Dallo stratagemma alla strategia.  Le otto categorie in cui ci siamo imbattuti nel precedente articolo "Le categorie dell'analista" (spazio, tempo, obiettivi, arena, attori, risorse materiali, risorse immateriali e percezioni) consentono non solo di costruire uno stratagemma, ma anche di fare quel salto quantico richiamato dal titolo dell’articolo. Vedremo ora come...

"Guerra economica" di Massimo Franchi e Alberto Caruso de Carolis. Recensione di Cristhian Re, S News

Quando leggi un libro del genere ti domandi per quale ragione le cose non funzionino come invece dovrebbero. Qualcuno in questo Paese ha le idee molto chiare, ma evidentemente non è ascoltato prima ancora che letto. Il Decisore potrebbe disporre di modelli e strumenti straordinari, ma preferisce non farne ricorso come invece...

Le categorie dell’analista

Un giorno Giulio Carducci mi dice: “Chi vuol fare il nostro mestiere deve possedere le categorie kantiane”. Il filosofo tedesco, Immanuel Kant, sostiene che le conoscenze constano di una molteplicità di dati empirici cui manca quella connessione e quell’unità che li costituisce in un oggetto della conoscenza...

1 di 7 »

Seguici Su

  

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.