Sicurezza & Co. // Scenari AI

AI: Motorola Solutions e Neurala lavorano insieme sull’Intelligenza Artificiale per i dispositivi video

Condividi

Motorola Solutions ha annunciato oggi, 18 luglio, che lavorerà con la società di intelligenza artificiale (AI) Neurala (la software company che ha sviluppato il Neurala Brain) per creare telecamere intelligenti per gli utenti che operano nel campo della sicurezza pubblica. L'obiettivo è quello di consentire agli agenti di cercare in modo più efficiente oggetti o persone specifici come i bambini scomparsi ed i sospetti.

Le aziende lavoreranno insieme per integrare le funzionalità AI di Neurala con i software e I dispositivi video di Motorola Solutions, inclusa la telecamera indossabile Si500. L'integrazione crea telecamere intelligenti che possono imparare ‘al limite’ e cercare automaticamente persone o oggetti specifici, riducendo notevolmente il tempo e gli sforzi necessari per trovare un bambino scomparso o un oggetto sospetto in ambienti spesso affollati o caotici.

"Vediamo un grande potenziale di miglioramento di efficienza, grazie all'intelligenza artificiale, per la sicurezza dei nostri clienti, e per la creazione di comunità più sicure", sottolinea Paul Steinberg, Chief Technology Officer di Motorola Solutions. "Ma l'applicazione dell'AI in un ambiente di sicurezza pubblica presenta sfide uniche. Le grandi capacità di apprendimento di Neurala ci aiuteranno ad esplorare soluzioni per una varietà di flussi di lavoro nella sicurezza pubblica, come trovare un bambino scomparso o indagare su un oggetto specifico, ad esempio una bicicletta".

Le capacità di apprendimento ’al limite’ di Neurala aiutano a risolvere alcune delle più grandi sfide abbinate ad applicazioni AI in tempo reale. La tecnologia brevettata di Neurala garantisce un'alternativa al lungo training del motore AI di modo che, ad esempio, la telecamera intelligente ‘impara’ per riuscire a identificare la persona o l'oggetto specifico. Questa caratteristica, nota come apprendimento incrementale, riduce anche il rischio di ‘dimenticanze catastrofiche’ che si verificano quando una rete neurale dimentica il training ricevuto in precedenza. L'apprendimento incrementale consente anche una maggiore precisione e latenza per le applicazioni AI di sicurezza pubblica in tempo reale.

"La tecnologia di Neurala consente alle applicazioni AI di imparare ‘al limite’ dopo essere state implementate", evidenzia Steinberg. "Questo può permettere l’utilizzo di nuove applicazioni per gli utenti di sicurezza pubblica. Nel caso di un bambino scomparso, immaginiamo che il genitore abbia mostrato la foto del figlio al più vicino agente di polizia in pattuglia. La telecamera indossata dall’agente vede la foto, il motore AI ‘impara’ le sembianze del bambino e mette in azione un motore a disposizione delle telecamere degli agenti che si trovano lì nei pressi, creando rapidamente una squadra di ricerca del bambino".

"La tecnologia L-DNN di Neurala (Lifelong Deep Neural Network) elimina il rischio di ‘dimenticanze catastrofiche’, il problema numero uno che limita la crescita delle reti neurali di deep learning per l'utilizzo in tempo reale. La tecnologia di Neurala risolve immediatamente il problema sul dispositivo, accelerando lo sviluppo di nuove applicazioni AI che possono apprendere al limite dopo la loro implementazione", spiega Massimiliano ‘Max’ Versace, CEO di Neurala. "Lavorare con Motorola Solutions per esplorare applicazioni AI locali e in tempo reale di sicurezza pubblica, significa sfruttare la potenza dell'intelligenza artificiale per un bene comune maggiore".

Neurala lavorerà con Motorola Solutions inizialmente per costruire un prototipo che consenta l'apprendimento in tempo reale per la ricerca di una specifica persona. Motorola Solutions Venture Capital, il gruppo della società specializzato in investimenti strategici, è stato uno dei principali investitori nel finanziamento A Series di Neurala.

la Redazione

18.07.2017


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Massimiliano Troilo riprende il timone di Hikvision Italy

“Oltre 100 milioni di dollari entro il 2020: questo il monumentale traguardo prefissato da...

Cias a Sicurezza 2017

Cias, azienda che dal 1974 offre soluzioni per la protezione perimetrale esterna, che partono...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.