Tecnologie e Servizi // Zoom

Axon Body 3 e Axon Aware: prove più chiare in realtime per Forze dell’Ordine

Condividi

Axon: “Un agente sta inseguendo a piedi un sospetto, da solo e lontano dal suo veicolo. Si dirige verso una zona sconosciuta. Sia il sospetto che l’agente estraggono un’arma. Per fortuna, il personale della stazione di comando presso il quartier generale segue l’agente in ogni momento. Grazie alla videocamera in registrazione dell'agente, possono vedere il video in diretta da una mappa precisa e mandare rinforzi sul luogo esatto. Il sospetto viene catturato con successo e tutti restano illesi”.

Questo è Axon Aware.

Con una combinazione di sensori, servizi di localizzazione ed una connessione LTE, Aware offre nuove possibilità per mantenere gli agenti al sicuro.

LE CARATTERISTICHE DI AXON AWARE E DI AXON BODY 3
La funzione principale delle bodycam è quella di riprendere gli interventi classificabili come “complessi” o “ad alto impatto”, registrando ciò che l’operatore stesso vede e sente durante le fasi concitate dell’intervento.

Axon Body 3 è più di una semplice videocamera indossabile: è progettata per essere un solido sistema di comunicazione di dati in prima linea in ogni situazione critica. Dotata della nuova tecnologia Axon Aware, una combinazione di sensori, GPS incorporato, connessione LTE, che consente l’uso di funzionalità in tempo reale, come il live streaming, Axon Body 3 offre maggiore sicurezza e supporto agli agenti sul campo.

Queste caratteristiche, insieme a nuove e migliorate prestazioni video, offrono prove più chiare in tempo reale, processi gestiti da AI dopo l’accaduto più efficienti, e soprattutto, un ambiente a lungo termine più sicuro per le comunità.

Axon Body 3, infatti, presenta una sfocatura di movimento ridotta e una migliore nitidezza delle immagini anche in condizioni di scarsa illuminazione, consentendo così di vedere cosa sta realmente accadendo in qualsiasi momento. Quando si tratta di prove video, la qualità dell’immagine è fondamentale.

Inoltre, è dotata di quattro microfoni incorporati, riduzione del rumore del vento e altre funzionalità avanzate, che permettono di riprodurre un audio cristallino in grado di comprendere meglio quanto è realmente accaduto sulla scena.

Grazie all’attivazione automatica, tramite vivavoce e avvisi, e al potente chip AI che riconosce dei pattern, Axon Body 3 può inviare allarmi in tempo reale, ad esempio quando viene utilizzata un’arma, consentendo alle forze dell’ordine di agire rapidamente in situazioni critiche.

Come per Axon Body 2, questa nuova videocamera consente di trasmettere audio e video a Evidence.com, il sistema di gestione delle prove digitali, in modo che gli agenti e il personale della stazione di comando possano vedere un video in tempo reale e agire con maggiore consapevolezza e celerità. Se si effettua la registrazione in Evidence.com con il sistema GPS, è possibile vedere anche la posizione degli agenti.

Per essere certi di non perdere alcun momento importante sul campo, Axon Body 3 consente la registrazione di quanto accade fino a due minuti prima dell’evento con audio configurabile.

Axon Body 3 è dotata di una batteria che assicura 12 ore di autonomia, caratteristica che consente il funzionamento della videocamera per l’intero turno dell’agente, ed è possibile ricaricarla mentre è accesa.

Tutti i prodotti Axon, dai dispositivi a conduzione elettrica TASER alle videocamere indossabili Axon Body, fino al sistema di gestione delle prove Evidence.com, si integrano naturalmente l’uno con l’altro, completando i sistemi e i processi che la polizia già utilizza. Questa connessione non si limita ai prodotti dell’azienda: grazie alle funzionalità di cui sono dotate le soluzioni di Axon, le forze dell’ordine possono rimanere connesse tra loro e con i loro partners, dai funzionari di polizia, agli agenti di pattuglia, fino ai Pubblici Ministeri che lavorano al caso, per aiutarli a risparmiare tempo e risorse, e, soprattutto, a limitare i crimini, perché la missione di Axon è proteggere la vita.

la Redazione

axon

28.10.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Spark Security: termoscanner per la sicurezza al centro commerciale Vulcano

Spark Security presenta il case study relativo all’installazione di termoscanner presso il...

Hikvision: Monitor Supervisori, Convergenza per sicurezza ed automazioni

Hikvision Italy, in qualità di Total Security Provider, pone delle domande. Quanti...

CAME: sistema parcheggi Ospedale di Negrar, sicurezza ed efficienza

CAME ha realizzato il sistema parcheggi per l’Ospedale Don Calabria di Negrar, in...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.