Tecnologie e Servizi // Case Study

CIAS e SiSTel Data proteggono con SIOUX MEMS azienda leader trasporto strada e treno

Condividi

CIAS Elettronica, che a novembre sarà tra le protagoniste a Fiera Sicurezza, ha contribuito con Si.S.Tel Data alla protezione di un'azienda leader nel trasporto combinato su strada e treno, con sistema SIOUX a tecnologia MEMS.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE E I BENEFICI
Il sito oggetto dell’intervento si trova nel Nord Italia, ha un perimetro di circa 4 Km e copre una superficie di circa 250.000 mq, all’interno della quale avviene lo scambio da trasporto su rotaia a trasporto su gomma e viceversa. L’esigenza è quella di proteggere le merci di varia natura in continuo transito, che possono sostare sul sito anche diversi giorni.

Il progetto di security realizzato dalla Si.S.Tel Data ha riguardato la sostituzione dei vecchi sistemi perimetrali a tecnologia infrarosso attivo, in quanto non più adatti a rispondere alle esigenze di protezione del sito. Requisito fondamentale delle nuove tecnologie di sicurezza era quello di essere digitali per una facile gestione da remoto, perfettamente integrabili con sistemi di videosorveglianza e, non ultimo per importanza, immuni ai disturbi derivanti dal transito di treni sulla linea ferroviaria che passa adiacente al perimetro dell’hub.

La sfida impiantistica principale è stata realizzare una protezione della recinzione anti-scavalcamento e anti-taglio, puntuale ed efficace ma al tempo stesso non influenzata dalle vibrazioni dei treni in transito, che notoriamente possono provocare falsi allarmi quando il sistema non è abbastanza sofisticato da saper distinguere un rumore ambientale dal vero tentativo d’intrusione. Il nuovo impianto antintrusione perimetrale esterno ha utilizzato SIOUX con tecnologia digitale MEMS e analisi Fuzzy Logic, risolvendo egregiamente le problematiche orografiche e ambientali del sito.

In questo sistema montato su rete, i sensori rilevano anche il minimo sposizionamento grazie alla capacità di memorizzare la posizione sui 3 assi spaziali, l’analisi del segnale è operata dall’algoritmo che compara il segnale ricevuto dai kit distribuiti su tutta la recinzione. L’elaborazione continua dei dati raccolti dalle unità di controllo consente non solo di distinguere se si tratta di falso allarme o fenomeno atmosferico (tipo pioggia persistente, vento forte e in questo caso vibrazione di un treno), ma anche l’individuazione del punto d’intrusione con precisione di 1mt. Il sistema nativo IP& PoE consente infine una facile integrazione con i sistemi di supervisione TVCC presenti sul sito.

Ringraziamo il realizzatore del progetto Si.S.Tel Data – sottolineano da Cias - che opera nel settore dell’installazione di impianti e sistemi di sicurezza su tutto il territorio nazionale. La loro progressiva crescita nel settore è il frutto di ricerca e sperimentazione costanti, e di una organizzazione efficiente che porta sempre a segno la massima soddisfazione del cliente”.

la Redazione

14.10.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Star System: alleati degli Installatori!

Star System è una realtà sempre in grande evoluzione e...

EN54 Voice Emergency: PASO and its safety route across Italy

Safety first: an important role is played by this motto in the PASO R&D department. The...

ELAN a Sicurezza 2021: novità e programmi

ELAN è stata tra le protagoniste a Sicurezza 2021. Cristiano Montesi,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.