Tecnologie e Servizi // Zoom

Dahua TiOC 2.0: nuova generazione di telecamere 3 in 1

Condividi

Dahua Technology Italy evidenzia come gli impianti di monitoraggio tradizionali dedbbano fare i conti con diversi problemi: utilizzo esagerato della luce bianca per riprendere immagini a colori, rumore di fondo costante, accessori di allarme complicati e mancanza di integrazione con sistemi di terze parti, solo per citarne alcuni.

La soluzione?

TiOC 2.0, la nuova serie di telecamere 3 in 1 di Dahua che offrono deterrenza attiva, Smart Dual Illuminator, VoiceCatcher e altre applicazioni intelligenti per configurare un sistema di allarme secondo le proprie esigenze.

LE CARATTERISTICHE DELLE TELECAMERE TiOC 2.0 DI DAHUA  
Le telecamere TiOC 2.0 integrano gli Smart Dual Illuminator che passano automaticamente da IR a luce bianca. Grazie agli algoritmi deep learning, il LED supplementare si attiva solo quando viene rilevato un target nell’area di monitoraggio (oltre al tracking nelle PTZ). Se il target infrange una regola, si attivano anche la sirena e le luci blu e rosse. Non appena il target si allontana dall’area monitorata, la luce bianca supplementare si spegne (la PTZ torna al preset) e si riattiva l’IR, così da ridurre notevolmente l’inquinamento luminoso.

dahua tioc 600 2

VoiceCatcher: per un audio più pulito e portata di acquisizione estesa
La tecnologia VoiceCatcher Dahua adotta un doppio microfono a elevata sensibilità con un circuito di acquisizione audio rinnovato che intercetta le interferenze esterne riducendo i rumori di fondo. L’algoritmo proprietario di riduzione del rumore e gli SoC altamente performanti hanno esteso la portata di acquisizione audio di 7 metri rispetto alla generazione TiOC precedente.

dahua tioc 600 3

Telecamere TiOC 2.0: immagini ottimizzate anche con bassa luminosità
Solitamente non si riesce a mettere a fuoco sullo stesso piano la luce visibile e l’IR utilizzando una telecamera con apertura F1.0.
Forti della tecnologia OPC (Optical Path Compensation), le telecamere TiOC 2.0 sono in grado di correggere l’angolo di rifrazione dei diversi raggi di luce, catturando immagini in bianco e nero più luminose e nitide anche con apertura F1.0.
L’ottica delle TiOC 2.0 raccoglie il doppio della quantità di luce rispetto alle aperture F1.4 e F1.6. Questo si traduce in un’esperienza visiva molto più fluida e risoluzione 4K a 25/30 fps in tempo reale anche con l’AI attiva.

dahua tioc 600

Funzioni pratiche e semplicità di utilizzo
Oltre che dall’app DMSS, è possibile gestire le telecamere TiOC 2.0 da NVR e pagina web. Direttamente dall’interfaccia si possono configurare gli ingressi allarme, gestendone la ricezione e attivazione o disattivazione con un tocco, controllando sirena e luci. I dispositivi integrano 11 suoni di allarme e possono riprodurre audio personalizzati come messaggi di benvenuto nei negozi o di avviso per le aree riservate.

Applicazioni AI: rilevamento eventi potenziato
Questa serie adotta algoritmi AI al posto dei sensori PIR tradizionali, il che aumenta sensibilmente la precisione nel rilevamento degli eventi, e può vantare funzioni di intelligenza artificiale avanzate quali SMD 3.0, e Protezione perimetrale, rendendola adatta a molteplici scenari applicativi, sia in aree pubbliche che private.

Auto Tracking 3.0 (PTZ): dimensione dei targets ridotta, portata del tracciamento estesa
Le PTZ TiOC 2.0 offrono l’Auto Tracking 3.0: appena un target infrange una regola di analisi video (IVS), la telecamera zooma e ne segue i movimenti all’interno della scena.Unito alla tecnologia PFA 3.0 (che combina algoritmi AI e di messa a fuoco), l’Auto Tracking 3.0 garantisce una perfetta fluidità delle immagini in ogni fase del processo. Rispetto alla versione precedente (Auto Tracking 2.0), possono essere tracciati targets di dimensioni minori (in termini di pixel) estendendo dunque la portata della funzione.

Dahua tioc 600 4

TiOC 2.0 Dahua: soluzione innovativa ad altissimo grado di personalizzazione
Le nuove telecamere TiOC 2.0 Dahua sono una soluzione innovativa che propone agli utenti un altissimo grado di personalizzazione per il proprio sistema di monitoraggio. Gli Smart Dual Illuminator minimizzano l’inquinamento luminoso durante la notte, mentre la tecnologia VoiceCatcher ottimizza la qualità audio. L’amplissima apertura F1.0 e la tecnologia di compensazione del percorso ottico – all’avanguardia del settore – catturano immagini più brillanti e nitide anche in condizioni di scarsa luminosità. Funzioni AI di ultima generazione, compatibilità con i sistemi di allarme tradizionali e tracciamento a lunghe distanze (a bordo delle PTZ) completano un pacchetto che semplifica tutte le operazioni di sorveglianza.

la Redazione

27.09.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

“DiCo by CEI”: software per compilazione Dichiarazione di Conformità

“DiCo by CEI” è il nuovo software rilasciato dal Comitato Elettrotecnico...

“Flash by CEI”: nuovo software per Protezione dalle Scariche Atmosferiche

“Flash by CEI” è il nuovo software rilasciato dal CEI,Comitato Elettrotecnico...

ICSA: al via Sesta Edizione Corso Professionisti Security UNI 10459: 2017

ICSA, la Fondazione presieduta dal Generale Tricarico, dà il via alla Sesta Edizione del...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.