Tecnologie e Servizi // Zoom

ELAN e Normativa CPR: acquisita la Classe C

Condividi

ELAN, azienda marchigiana di Camerano (AN), riconosciuta come uno dei principali fornitori sul mercato internazionale per la produzione di cavi e batterie, è nota con i marchi ELAN (cavi) e BIGBAT (batterie) e viene scelta, ormai da anni, da una vasta schiera di installatori e distributori del settore della Sicurezza.

LE CARATTERISTICHE DEI CAVI ELAN E LA CPR
Sotto il marchio ELAN, l’azienda produce e distribuisce un vasto assortimento di cavi a bassa tensione. Nel portafoglio aziendale si trovano cavi allarme in PVC e in LSZH, cavi antincendio (tra i quali, il prodotto più conosciuto sul mercato: l’Elanfire), cavi di rete (UTP, FTP,...) ed una vasta gamma di cavi coassiali e cavi segnale.

Già da alcuni mesi Elan stava lavorando per aggiornare ed implementare alcune certificazioni in ambito CPR (Construction Products Regulation) ed oggi è possibile comunicare importanti novità.

Ma è necessario fare un passo indietro.

Da Luglio 2017 tutti i cavi allarme e i cavi sicurezza immessi sul mercato devono rispondere alla normativa EN 50575. Andando con ordine, ecco cosa prevede questa normativa.

La EN 50575 specifica “i requisiti di prestazione alla reazione al fuoco, alle prove e i metodi di valutazione dei cavi elettrici utilizzati per l’alimentazione elettrica, il controllo e la comunicazione utilizzati nei lavori di costruzione soggetti a prescrizioni di resistenza all’incendio”.

L’obiettivo della CPR è quello di garantire la libera circolazione dei prodotti da costruzione all’interno dell’UE, adottando un linguaggio tecnico armonizzato che definisca le prestazioni e le caratteristiche dei prodotti.

Naturalmente, fanno parte dei materiali da costruzione anche i cavi elettrici per energia, controllo e telecomunicazione di qualsiasi tensione e tipo di conduttore. In questo caso specifico, l’obiettivo è di limitare la generazione, la propagazione dell’incendio e l’emissione di fumo, valutando la loro reazione e il loro comportamento in caso di incendio.

Perché i cavi allarme, i cavi dati, e qualsiasi altro tipo di cavo siano rispondenti alla CPR, devono disporre di una D.O.P. (Declaration Of Performance) redatta dal produttore. Per emettere la D.O.P. il produttore deve fare in modo che i prodotti rispondano ai requisiti per la marcatura CE. La D.O.P. dovrà accompagnare ogni cavo immesso sul mercato fino all’utilizzatore finale, il quale dovrà esibirla alle autorità competenti, qualora esse la richiedano.

Oltre che dalla D.O.P., i cavi conformi alla CPR possono essere riconosciuti dalla loro marcatura o etichettatura. Le informazioni necessarie da apporre sulla marcatura sono (EN 50575 art.7):

- Nome del produttore o marchio di fabbrica;
- Descrizione del prodotto o codice;
- Classe di reazione al fuoco.

La marcatura può essere apposta o sul cavo, o sulla confezione, o sulla sua etichettatura o su una combinazione dei suddetti.

È compito del singolo Stato membro definire le classi nazionali di reazione al fuoco opportune, per le proprie tipologie di installazione. Le classi di reazione al fuoco devono essere scelte tra quelle definite dalla norma EN 13501-6.

ELAN, dopo avere lavorato internamente sulle prove di resistenza al fuoco, ha ottenuto la Classe Cca - S1a - d0, a1 per specifici cavi allarme LSZH schermati, cavi allarme LSZH twistati, cavi antincendio Elanfire e cavi Konnex.
Sul sito Elan sono disponibili tutte le dichiarazioni di conformità e le classi per cui i cavi sono certificati.

la Redazione

ELAN_prod. cavi

06.07.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

FUJIFILM SX800: ecosistema per nuovi ambiti con importanti partnerships

FUJIFILM con SX800 ha rivoluzionato l’offerta di prodotti per la...

EEA MASTER: rilevatori da esterno

EEA, Electronic Equipments Antintrusion, azienda italiana leader del mercato nella produzione e...

Cronotermostato CAME TH/700: vince l’Archiproducts Design Awards 2020

Il cronotermostato CAME TH/700, ha vinto l’Archiproducts Design Awards 2020 per la...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.