Tecnologie e Servizi // Zoom

Inim: Prime 3.0 e la domotica non sarà più come prima!

Condividi

Inim annuncia un’importante novità: è Prime 3.0.

“Con la nuova versione 3.0 della centrale Prime che sta per uscire - sottolineano dagli headquarters Inim Electronics di Monteprandone - la domotica non sarà più come prima!

Molte quindi le innovazioni, vediamole assieme.

LE CARATTERISTICHE DI PRIME 3.0 DI INIM
La nuova versione della centrale antintrusione Prime è in realtà un sistema completo ad ampie prestazioni, pensato per impianti di media e grande dimensione ed ideale per la domotica.

Con Prime 3.0 Inim introduce non solo una centrale che arriva a supportare ben 500 terminali (oltre che 500 codici utenti e 500 chiavi), ma che fa molto, molto di più.

Inim riscrive il futuro della domotica e della sicurezza antintrusione, introducendo nuovi dispositivi con funzionalità ancora più avanzate. Per un sistema integrato di ultima generazione, con prestazioni mai viste prima.

Un nuovo modello di centrale quindi, Prime500L, espandibile fino a 500 terminali, 500 codici utente e 500 chiavi. Nuovi dispositivi come Flex2R/2T, scheda domotica su BUS per gestire nativamente tapparelle, veneziane, punti luce con 2 relè e 2 terminali; nuovo lettore da incasso nBy/K su BUS dotato di 1 terminale ed aggancio universale Keystone; espansione Flex5/R su BUS dotata di 5 uscite relé ed alloggiata in contenitore per barra DIN 5 moduli; scheda Prime/WiFi per dotare Prime di connettività WiFi e la Sirena da interno via-radio Smarty/W.

Davvero tante le novità funzionali.

Nuova modalità di indirizzamento per nuove periferiche, mediante l’uso di un unico pulsante. Su tutti i modelli di centrale sarà possibile configurare fino a 100 espansioni Flex5. Sui nuovi radiocomandi, di imminente uscita, sarà possibile configurare fino ad 8 macro-comandi in luogo degli attuali 4. Incrementato il numero di scenari di uscita per essere più aderenti alle esigenze di gestione domotica delle installazioni.

Introduzione di ingressi virtuali che permettono di creare automatismi senza l’obbligo di usare terminali fisici. L’integrazione con sistemi KNX attraverso la scheda PrimeLAN è stata ulteriormente potenziata. PrimeLAN è in grado di gestire anche i protocolli ONVIF che consentono al sistema Prime di interagire con i più diffusi sistemi domotici e con ogni sistema di videosorveglianza IP che sia ONVIF compatibile. 

“Tanto lavoro - evidenziano da Inim Electronics - per estendere ulteriormente la flessibilità di un prodotto già ben equipaggiato”.

Ed ancora, nuova veste grafica del software di configurazione Prime/STUDIO”.

Il tutto supportato dalla nuova app utente InimHome che propone un’interfaccia completamente rinnovata per un’immediata lettura dello stato delle centrali e che consente il collegamento alle centrali sia attraverso il Cloud INIM sia in peer-to-peer. InimHome, inoltre, permette all’utente di collegare eventi di allarme a telecamere IP per una videoverifica real-time. Con InimHome l’utente può abilitare/disabilitare la visualizzazione degli elementi del suo sistema, può creare liste personalizzate di comandi, può sfruttare l’autenticazione biometrica (se consentito dallo smartphone), può visualizzare l’intera configurazione d’impianto.

ECCO IL RIEPILOGO DEI NUOVI DISPOSITIVI.

- Flex5/R: modulo su bus. 5 relè, 230v, 16a. Alloggiata in contenitore per barra din 5 moduli.
- Smarty/W: sirena wireless da interno.
- Flex2R/2T: modulo su bus con 2 relè 230v, 5a e 2 terminali. Gestione nativa di tapparelle, veneziane e punti luce.
- nBy/K: lettore da incasso su bus dotato di 1 terminale ed aggancio universale keystone.
- Prime/WiFi: modulo di connettività wifi.
- PrimeLAN: nuove funzionalità per la gestione di sistemi di videosorveglianza ONVIF e KNX.

Da novembre Prime 3.0 sarà disponibile presso tutti i distributori ufficiali Inim e davvero la Domotica non sarà più come prima!, concludono con entusiasmo da Inim.

la Redazione

prime 3.0

12.10.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Axon Body 3 e Axon Aware: prove più chiare in realtime per Forze dell’Ordine

Axon: “Un agente sta inseguendo a piedi un sospetto, da solo e lontano dal suo veicolo. Si...

Spark Security: termoscanner per la sicurezza al centro commerciale Vulcano

Spark Security presenta il case study relativo all’installazione di termoscanner presso il...

Hikvision: Monitor Supervisori, Convergenza per sicurezza ed automazioni

Hikvision Italy, in qualità di Total Security Provider, pone delle domande. Quanti...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.