Tecnologie e Servizi // Case Study

Politec: Barriere Perimetrali PARVIS per proteggere mega villa privata

Condividi

Politec, grazie alle barriere perimetrali PARVIS, ha messo in sicurezza un’esclusiva villa, il cui proprietario vuole restare nell’anonimato, che aveva bisogno di essere protetta contro rischi di effrazione e intrusione, dato il suo prestigio che poteva attrarre persone malintenzionate.

L’abitazione è caratterizzata, oltre che dall’architettura lussuosa, da un perimetro molto esteso lungo il quale, a protezione dello scavalcamento della recinzione, erano state precedentemente installate delle barriere perimetrali con sincronismo ottico, le quali tuttavia non erano in grado di soddisfare le esigenze del proprietario. Queste barriere, infatti, creavano frequenti falsi allarmi e dunque fastidiosi problemi per gli inquilini, senza contare che la protezione della villa non era certa e affidabile.

Da questi problemi è nata l’esigenza di sostituire le vecchie barriere e la soluzione è stata affidarsi a Politec con le sue protezioni PARVIS.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE POLITEC E I BENEFICI
Lungo il perimetro della villa sono state predisposte 15 barriere PARVIS versione MES SMA, ovvero Single Man Alignment. Le barriere, oltre a contestualizzarsi con armonia nell’ambiente, hanno garantito la piena protezione evitando falsi allarmi grazie all’utilizzo del sincronismo filare.

PARVIS è una gamma di barriere progettata per integrarsi con sistemi di illuminazione, abbinando così la funzionalità all’estetica, per avere un dispositivo di elevata sicurezza con un design che passa inosservato: le sembianze di PARVIS, infatti, sono quelle di un lampione, ideale in particolar modo in giardini privati, locali e ristoranti con servizio all’aperto.

I fotodispositivi a raggi infrarossi impulsivi e sincronizzati creano una barriera invisibile e discreta, in quanto fissati su una struttura portante in alluminio ricoperto dallo schermo del corpo in policarbonato, dal diametro standard al sostegno dei corpi illuminanti.

I due differenti coperchi di chiusura a corredo permettono di terminare i pali con chiusura piatta oppure con i vari modelli di corpi illuminanti in commercio.

La tecnologia SMA (Single Man Alignment) consente l’allineamento con un solo operatore, in quanto i led ad altissima luminosità e il buzzer presente su ciascuna ottica ricevente permettono di interpretare il raggiungimento del massimo valore di allineamento senza utilizzare strumentazione aggiuntiva.

Le barriere PARVIS permettono di posizionare e orientare le ottiche a seconda delle esigenze. Inoltre, è possibile variare la configurazione e il funzionamento preimpostati, modificandoli direttamente dalla centrale di allarme oppure da remoto, utilizzando il software di Adebus, cui fanno capo tutte le barriere registrando h24 gli eventi di ognuna.

PARVIS è estremamente versatile per le caratteristiche tecniche e prestazionali: infatti è possibile selezionare particolari funzioni secondo le necessità dell’utente.

L’elettronica permette di discriminare a priori il passaggio di piccoli animali, grazie alle ottiche a doppia lente in AND ed è possibile comandare l’esclusione del primo o dei primi due raggi dal basso della colonna, permettendo la libertà di movimento ad animali domestici.

Le barriere PARVIS sono prodotte in misure e assemblaggi interni standard ma, su richiesta, Politec è in grado di soddisfare richieste particolari realizzando soluzioni custom.
Infatti, un ulteriore esigenza emersa in fase di installazione presso la villa è stata quella di adattare PARVIS alle basi delle barriere già esistenti, le quali avevano dimensioni minori.
Politec è stata in grado di modificare strutturalmente le barriere PARVIS realizzando una base interamente su misura, idonea per essere adattata alle precedenti, ottimizzando i costi e i tempi di lavoro.

Grazie a PARVIS, la villa è protetta contro tentativi di intrusione o effrazione e tutti gli inquilini possono contare sulla massima sicurezza senza preoccupazioni.

LA GAMMA PARVIS
Oltre alla versione MES SMA, la gamma delle barriere PARVIS si compone di vari modelli a seconda delle esigenze:

- Parvis Kit 220 V,  kit alimentatore e batteria 12V in tampone
- Parvis SMA WS versione wireless alimentata con batterie al Litio
- Parvis SMA HY dotato di alimentatore con batterie in tampone ricaricabili e di riscaldatori
- Parvis SOLAR SMA dotato di mini pannello solare a pellicola capace di alimentare la circuiteria con tutte le ottiche e le batterie ricaricabili.

la Redazione

POLITEC_PARVIS_Villa

06.09.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Aipsa: Investigare 4.0

Aipsa in collaborazione con A2A ha organizzato l’evento “Investigare 4.0”...

“DiCo by CEI”: software per compilazione Dichiarazione di Conformità

“DiCo by CEI” è il nuovo software rilasciato dal Comitato Elettrotecnico...

“Flash by CEI”: nuovo software per Protezione dalle Scariche Atmosferiche

“Flash by CEI” è il nuovo software rilasciato dal CEI,Comitato Elettrotecnico...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.