Tecnologie e Servizi // Zoom

Velvet DT Factory Evolution di EEA: rilevazione esterna Made in Italy

Condividi

Velvet DT Factory Evolution, prodotto Made in Italy di EEA, azienda Leader nel mercato dei rilevatori per sistemi antifurto, che pone come obiettivi primari della propria attività uno standard qualitativo elevato, alta affidabilità nella rilevazione e flessibilità istallativa dei propri prodotti.
“Ecco perché - sottolineano dall’azienda - Velvet DT Factory Evolution è il rilevatore doppia tecnologia a tenda per ambienti esterni, che si pone come punto di riferimento nel mercato di questo genere di rilevatori”.

LE CARATTERISTICHE DI VELVET DT FACTORY EVOLUTION DI EEA
Nel panorama della rilevazione da esterno il Factory integra caratteristiche e funzionalità fino ad oggi impensabili all’interno dello stesso sensore: efficacia di rilevazione e reiezione ai falsi allarmi, flessibilità installativa e competitività, robustezza e design accattivante.

Involucro progettato per esterni
Il rilevatore è completamente stagno (IP65) grazie alla presenza di guarnizioni in tutti i profili di chiusura, grazie al doppio involucro plastico e grazie alla guarnizione presente anche nel foro per il passaggio del cavo di collegamento del rilevatore. Anche il materiale plastico con il quale viene costruito il rilevatore è garantito per l’uso in ambienti esterni grazie alla natura della molecola scelta (miscela di policarbonato) e agli additivi integrati che stabilizzano il materiale stesso rispetto alle variazioni di temperatura ed ai raggi UV. La presenza di un inserto poroso per evitare fenomeni di condensa e la “tropicalizzazione” della scheda elettronica, inoltre, evitano qualsiasi possibilità dell’ossidazione dei componenti montati sulla scheda stessa.

Compensazione dinamica della temperatura
Come tutti sanno, la sezione infrarosso del rilevatore a doppia tecnologia è “sensibile” a variazioni di temperatura che il sensore stesso intercetta. Per rilevare un intruso in uno spazio, infatti, il rilevatore deve percepire la differenza di temperatura tra quella del corpo umano e quella dell’ambiente in cui esso si trova. Il Velvet DT Facotory grazie alla presenza di un NTC (“termometro” interno al rilevatore) riesce ad “amplificare” la rilevazione quando l’ambiente è vicino ai 37°C del corpo umano, ed ad “ammortizzarla” (evitando fenomeni di falsi allarmi) quando l’ambiente è molto lontano dai 37° C (ad esempio gli ambienti freddi nei mesi invernali).

Global antimascking system
È dotato del Global Antimascking System (GLAS), un sistema di antisabotaggio globale basato sul antimascheramento sia sulla sezione Microonda che sulla Lente di Infrarosso.

Flessibilità installativa
Viene venduto corredato da differenti staffe di ancoraggio tutte presenti all’interno del package di vendita. Tali staffe permettono sia il tradizionale montaggio a parete, sia ancoraggi che consentono di montare il rilevatore maggiormente staccato dal muro lasciando gradi di libertà per la rotazione del rilevatore vicini ad un quarto di sfera. Oltre alle staffe, il rilevatore è dotato dell’accessorio Pro-Masck che protegge il sistema di rilevazione e di antimascheramento anche in presenza di forti piogge.

la Redazione

10.06.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Sicuritalia acquisisce Ivri

Sicuritalia, primo gruppo italiano della sicurezza, acquisisce Ivri (che era secondo per...

ADI e GPS: siglato accordo commerciale

ADI Global Distribution e GPS Standard hanno firmato un importante accordo...

Civis: prima azienda in Europa con Blockchain nella Vigilanza

Civis, Gruppo leader in Italia nell’offerta di servizi di Vigilanza e di Tecnologie per la...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.