Azienda

Axel

Via del Santo, 143
35010 - Limena (PD) Italia
Tel.: 049 8840819

Axel TE03: novità nel sensore antintrusione a tenda wireless

Consiglia questo prodotto

Axel presenta un’importante novità: da luglio il TE03 è disponibile in versione “enhanced”, perché si sono aggiunti steps di ulteriori parametri programmabili, in modo da rendere il dispositivo adattabile a situazioni ancora più complesse, e consentendo un fine tuning delle prestazioni.

Il sensore wireless TE03 di Axel è studiato appositamente per la rilevazione con copertura a tenda stretta (4° spessore e 120° apertura), per protezione "look down" all’interno di aree specifiche e spesso problematiche, come quelle tra finestra o porta-finestra e chiusura con interposta zanzariera.

Il TE03 di Axel effettua rilevazioni complesse di tipo termico, come quelle effettuate dalle termocamere. Non è un PIR.

Questa versione “enhanced” del TE03, accessorio del sistema wireless Axeta, è un ulteriore risultato del Dipartimento Ricerca e Sviluppo di Axel, azienda che in oltre 30 anni di operatività dei fondatori è riuscita a crescere rapidamente, grazie all’esperienza ed alla capacità del saper fare, nonché alla sensibilità nel prevedere gli orientamenti del mercato.

Per Axel, l'utente è al centro.
Questo perché l’azienda è convinta che sia la tecnologia ad essere al servizio dell’utente, non il contrario. È per questo che ogni sistema, semplice o complesso che possa essere, deve avere sin dall’inizio del progetto come centro l’utente, per migliorare la qualità della vita e non per complicarla.
È questo il punto di partenza di tutte le idee e le soluzioni di Axel per la sicurezza e per il comfort degli ambienti residenziali o lavorativi.
I sistemi Axel sono semplici. Possono essere anche complessi nella loro struttura tecnica, ma non lo sono mai nell’uso quotidiano da parte dell’utente.
Test di funzionalità, procedure di autodiagnosi e gestioni computerizzate dei sistemi ne permettono la rapida installazione e la manutenzione, ottimizzando tempi e costi.

Una certezza in più anche per l’impiantista, che può verificare la correttezza dell’installazione effettuata, consegnando all’utente un sistema professionale certificato con assoluta serenità.


Ultimo aggiornamento: 01.10.2019