Azienda

Spark

Via Antonio Gramsci 86/A
42124 - Reggio Emilia ()
Tel.: 0522 929 873

Spark Security: termoscanner della linea Omnieye

Consiglia questo prodotto

Spark Security presenta il termoscanner della linea Omnieye, partendo dal dato di fatto che misurare la temperatura di chi accede ad un’area chiusa, è una delle principali misure adottate nella gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Il termoscanner della linea Omnieye, un marchio di Spark Security, è un dispositivo non più grande di un tablet che rileva in meno di un secondo la temperatura di una persona all’ingresso di un ufficio, negozio, fiera e qualunque altro luogo, semplicemente inquadrandone il volto o, in un altro modello, accostando il polso al lato. Una soluzione che funziona autonomamente e senza l’ausilio di operatori esterni.

Spark Security, produttore italiano di hardware e software per la sicurezza, propone telecamere e sistemi completi per progetti di videosorveglianza e altre applicazioni di visione artificiale. La linea Omnieye di Spark impiega le migliori tecnologie per costruire nuove soluzioni.

Quando la temperatura rilevata dal termoscanner Omnieye supera il limite impostato, il dispositivo emette un avviso in italiano e blocca il varco di accesso automatico, come una porta o un tornello, eventualmente collegato al device tramite digital I/O. Il termoscanner verifica anche se sul volto della persona inquadrata è presente la mascherina di protezione.

Il dispositivo può essere controllato dall’Access Manager, il software web-based in italiano interamente sviluppato da Spark, che permette tra l'altro di gestire lo streaming video, il registro attività, white/black list e gli allarmi.

Per offrire una soluzione completa di controllo accessi, Spark Security ha aggiunto anche una funzionalità di people counting, ovvero il conteggio delle persone presenti nell’area monitorata con l’ausilio di un secondo termoscanner o una telecamera ambientale, al fine di evitare assembramenti potenzialmente pericolosi. Quando viene toccato il limite massimo di presenze contemporaneo impostato nel sistema, è in tal modo possibile bloccare gli accessi automatici, finché altre persone non escono, oppure semplicemente notificare la criticità all’operatore.


Ultimo aggiornamento: 15.10.2020