EL.MO. PROXIMA TERABUS nuova frontiera sicurezza da scoprire

EL.MO.: PROXIMA e TERABUS. Nuova frontiera della sicurezza da scoprire!

di Redazione - 18 Novembre 2022
Via Pontarola, 70
35011 - Campodarsego (PD)
Tel.: 049 9203333
Fax: 049 9200306
www.elmospa.com/it/

EL.MO. con le centrali della serie PROXIMA riscrive i canoni delle centrali antintrusione professionali per sistemi complessi. Queste centrali, infatti, rappresentano “la nuova frontiera della sicurezza”, come evidenziano dall’azienda.

VERSATILITÀ E AGGIORNAMENTI DA REMOTO

Le centrali PROXIMA di EL.MO., basate su una piattaforma SOM proprietaria con sistema operativo Real Time, grazie all’architettura modulare e a un’intrinseca apertura ai sistemi di building automation, sia EL.MO. che di terze parti, sono estremamente versatili. PROXIMA è la prima centrale completamente aggiornabile da remoto, attraverso la piattaforma per la gestione degli impianti e-Connect.

PROXIMA E TERABUS DI EL.MO.

Le interfacce seriali RS485 permettono di sfruttare tutte le potenzialità dei prodotti EL.MO. della serie TERABUS: connessione diretta sul bus, riduzione dei cablaggi necessari per raggiungere i dispositivi in campo e programmazione avanzata dei dispositivi stessi da PC, anche remoto.

La tecnologia garantisce inoltre 3 km di estensione, e presenta alcune importanti nuove funzionalità rispetto alla precedente tecnologia ULTRABUS:

  • auto-indirizzamento dei concentratori;
  • bilanciamento programmabile;
  • diagnostica approfondita, grazie al software TBSManager;
  • anti-sostituzione componente, che previene il rimpiazzo dei rivers con dispositivi con diverso ID. Grazie a questo prerequisito, la centrale può riconoscere la sostituzione di un componente dell’impianto da parte di malintenzionati.

In abbinata alla nuova serie di concentratori RIVERTBS, PROXIMA eleva ulteriormente le proprie potenzialità sfruttando l’innovativa tecnologia TERABUS. Tale associazione ha permesso l’ottenimento della prestigiosa certificazione IMQ grado 4 sia per la centrale che per i concentratori. “Questo traguardo – sottolineano da EL.MO. – ne attesta il massimo grado di sicurezza ottenibile sul mercato secondo le norme EN50131 e siamo orgogliosi di annunciare che PROXIMA è la prima centrale antintrusione italiana a detenere tale certificazione”.

Condividi questa tecnologia su:
EL.MO. \\ Tecnologie

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.