Home » News » Soluzioni

Telecamere panoramiche con risoluzione megapixel

Telecamere panoramiche con risoluzione megapixel

Le telecamere megapixel ad alta definizione sono in grado di coprire grandi aree fornendo una qualità dei dettagli superiore e migliorando le operazioni di sicurezza complessiva. Questo si traduce in una riduzione dei costi di infrastruttura e in un aumento complessivo, invece, sul ritorno dell'investimento (ROI), consentendo agli utenti di utilizzare sistemi video meno costosi con telecamere megapixel, ottenendo prestazioni e funzionalità migliori.

Queste caratteristiche positive aumentano con l’utilizzo delle telecamere megapixel a vista panoramica.
La protezione di grandi aree può essere difficile e l'uso delle telecamere pan-tilt-zoom (PTZ) spesso non è sufficiente per queste applicazioni. La telecamera pan-tilt-zoom può focalizzare una sola direzione alla volta, rischiando di perdere situazioni importanti per la sicurezza o eventi pericolosi che si verificano in un’altra area di copertura. Le telecamere con configurazione panoramica da 180° o 360°, invece, possono coprire una vasta area che richiederebbe molte telecamere tradizionali o più telecamere PTZ.
I seguenti esempi reali dimostrano come le telecamere panoramiche possono semplificare le applicazioni e ridurre i costi di un sistema di videosorveglianza:

• In una stazione di servizio in Sud Africa, tre telecamere a vista panoramica 180 ° Arecont Vision
forniscono immagini dettagliate delle pompe di benzina, mentre una telecamera Arecont Vision 360 ° con configurazione panoramica sorveglia l'interno del negozio. Le telecamere sono posizionate strategicamente per aree di copertura, con la possibilità di ingrandire digitalmente singole parti per ottenere un primo piano di dettagli specifici di un'immagine come, per esempio, il viso di una persona o un numero di targa, senza perdere qualità.
• Un supermercato in Colorado, ha scelto una telecamera panoramica Arecont Vision 180 °, installandola all'aperto sul lato dell'edificio per sorvegliare l’edificio, le corsie, l’area di parcheggio e di spedizione e ricezione merci. La telecamera panoramica 20Megapixel day/night offre una vista completa dell’area, sostituendo una telecamera PTZ che riusciva a sorvegliare solo un limitato angolo, sia dal vivo, che su registrazione. Al contrario, la 180 ° panoramica cattura l'intera scena in alta risoluzione. Un ventola di riscaldamento consente alla telecamera di operare a temperature estreme.
• Presso un dipartimento di polizia di New York, le telecamere Arecont Vision 8 Megapixel, da 180 ° sono state installate all'entrata anteriore e posteriore per la copertura esterna. L'ampio raggio di vista delle panoramiche elimina i costi di telecamere aggiuntive e pan-tilt-zoom. Le telecamere Arecont Vision passano automaticamente al bianco e nero di notte.
• Una telecamera Arecont Vision da 180 ° fornisce una panoramica completa per consentire alla polizia di controllare il dumping illegale presso un centro di rifiuti in Pennsylvania. Il sistema ha reso possibile per la polizia di identificare e multare chi scarica oggetti non autorizzati. Il sistema può vedere chiaramente i soggetti mentre scaricano i rifiuti ed identificare i loro volti e le targhe dei veicoli.

Funzionalità delle telecamere da 180 ° e da 360 °
Questi esempi dimostrano come le telecamere panoramiche consentono all'utente di visualizzare e registrare in diverse zone, permettendo lo zoom digitale simultaneamente in più aree di interesse, cosa che non può fare una PTZ.
Sono disponibili in configurazione da 180 ° e da 360 °, con risoluzione 8 o 20 megapixel (cifre che aumenteranno nel futuro). Questo permette il controllo di vaste aree e la capacità di catturare dettagli precisi. Una singola telecamera panoramica con risoluzione 20 Megapixel può sostituire molte telecamere IP, analogiche o a definizione standard.
Le telecamere PTZ creano il rischio di perdere delle situazioni di interesse, essendo magari direzionate, in quel momento in un punto diverso.
Le più recenti telecamere a vista panoramica 20 e 8 megapixel sono state migliorate anche con
funzionalità day/night.
Installando una singola telecamera panoramica, invece di molte tradizionali ci si assicura una  riduzione dei costi, un minor numero di licenze software, meno infrastrutture di rete e l'eliminazione di pali supplementari, forniture di cablaggio.

Saldamente mainstream
Le telecamere panoramiche si prestano a delle applicazioni che le rendono adatte alla videosorveglianza mainstream.
La copertura completa e continua di un'area è particolarmente importante per assicurare qualità forense, anche per indagini e casi penali.
Anche la risoluzione è un aspetto fondamentale: che si tratti di un parcheggio o una città, di una  via all'aperto o di un auditorium, l’alta risoluzione offre un’ottima qualità  nei dettagli per quanto riguarda volti e numeri di targa, per aiutare a migliorare la sicurezza e la protezione.

di Scott Schafer, Executive Vice President Arecont Vision

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.