On demand

Condividi questo video:

Etica&Sicurezza

Gam: supporto nell’evoluzione tecnologica. La best practice ASIB con Roberto Buglione

S News incontra Roberto Buglione, Direttore Generale ASIB, cliente storico di Gam, testimonial del supporto nell’evoluzione tecnologica che Giorgio de Luca, General Manager Gam, assieme alla sua “bella squadra vincente”,  propongono alle aziende.

“Un caso ci portò in Gam - sottolinea Buglione - per rinvenire un prodotto che ci era stato segnalato come irreperibile sul mercato. Questo succedeva già oltre 10 anni fa, e in Gam lo trovammo. Grazie alla disponibilità, alla cortesia e alla professionalità sin da subito riconosciute, ci siamo avvicinati pian pianino a questa realtà che ci ha seguito passo dopo passo meritando la fiducia, la nostra disponibilità e soprattutto la devozione ad incrementare i rapporti che abbiamo con loro, perché non hanno mai tradito la nostra fiducia. Hanno saputo seguire il mercato e l’evoluzione tecnologica che è così veloce nel nostro settore. Abbiamo trovato subito, in questa azienda, quello che il mercato stava per proporre come innovazione, anche attraverso la vostra autorevole rivista (n.d.r. S News), abbiamo scoperto che le cose qui già c’erano e questo ci ha fortemente incoraggiato ad andare avanti nel consolidare il rapporto con loro”.

Buglione, con taglio brioso e molto coinvolgente, procede poi nell’illustrare la forte evoluzione del settore, che ha visto negli ultimi anni aziende, come ad esempio proprio ASIB, trasformarsi da aziende installative ad aziende che offrono un servizio anche di control room. “Gam è sempre al passo - evidenzia - tant’è che dalla piattaforma analogica sulla quale eravamo abituati a lavorare da tanti anni nella nostra control room, ci hanno voluto fortemente portare al cloud, ed è giusto che l’avessimo fatto perché è in questa direzione che dobbiamo andare”.

Buglione presenta i vari steps e gli sviluppi di tale evoluzione di ASIB, che con il costante supporto di Gam ha saputo raggiungere con successo l’obiettivo. “Oggi - precisa l’imprenditore - attendiamo gli sviluppi anche nell’ambito biometrico, che riserverà importanti evoluzioni grazie alla sensoristica sempre più performante. Questo sempre a tutela dell’incarico che riceviamo da parte dei nostri clienti, nel controllare sia gli ambiti residenziali che industriali che abbiamo collegati alla nostra centrale operativa”.

Servizio a cura di Monica Bertolo


Durata: 00:00
Altri video su:

\\ Tecnologie e Servizi