Home » News » Attualità

Wireless 11AC di D-Link , la risposta all’aumento di convergenza tecnologica e di device mobili

Wireless 11AC di D-Link

Milano. I consumatori di tutta Europa, connessi oggi come mai nel passato, si affidano ogni giorno di più a dispositivi mobili per essere produttivi ovunque, connettersi e condividere i file di cui hanno bisogno. Il cambiamento in atto nelle abitudini delle persone e la sovrapposizione tra i dispositivi utilizzati al lavoro e nella vita privata, ci pongono difronte alla proliferazione di device e alla conseguente frammentazione dei contenuti importanti. La spinta a una sempre maggiore produttività e flessibilità comporta potenziali rischi per la sicurezza.

La ricerca ‘Modern Life. Connected’ commissionata da D-Link si propone di interpretare i principali trend di cambiamento in atto nelle nostre vite e comprendere quali sono le maggiori cause d’insoddisfazione e le aspettative dei clienti, per poter offrire soluzioni mirate.

In base allo studio, le maggiori cause di frustrazione legate all’utilizzo della banda larga domestica derivano dalla scarsa velocità (il 38% degli intervistati) e dal rallentamento della rete quando più dispositivi sono utilizzati contemporaneamente (27%). Altri motivi di frustrazione comunemente citati riguardano l’affidabilità della connessione (24%), la scarsa durata della batteria dei dispositivi mobili quando si trasferiscono dati su altri device (21%) e i punti morti nella rete Wi-Fi in casa o in giardino (20%).

La questione della velocità della rete è particolarmente sentita dagli intervistati in Italia: quasi la metà (48%) lamenta di non poter guardare film in HD senza riscontrare problemi come il buffering e scarsa qualità dello streaming. Le connessioni italiane si confermano anche tra le più lente di tutta Europa quando si tratta di connettere e utilizzare più dispositivi contemporaneamente (migliori solo di quelle spagnole .).

Nonostante queste frustrazioni, quasi due terzi degli utenti domestici europei (61%) ha ammesso di utilizzare ancora i router forniti dal provider di banda larga e solo il 27% ha aggiornato la propria rete con un altro router per migliorarne le prestazioni o avere più funzionalità. Evidentemente, molte persone non sono consapevoli che queste frustrazioni possono essere facilmente risolte, sostituendo kit di rete vecchi o scadenti con i nuovi dispositivi Wireless 11AC di D-Link: tecnologie semplici e convenienti, facili da configurare e utilizzare.

Grazie ad un patrimonio di esperienza di 27 anni e alla sua vicinanza alle concrete esigenze degli utenti, la vision di D-Link sul futuro della connettività punta su tecnologie veloci, convenienti e ricche di funzionalità, che semplificano la vita e permettono alle persone di andare avanti con le loro attività giorno per giorno. Che si tratti di router, storage o videosorveglianza, D-Link offre una gamma di soluzioni consumer, business o prosumer, che rendono la connettività di alta qualità possibile. Il Wireless AC è la soluzione alla sfida di oltrepassare le capacità delle attuali reti Wi-Fi: permettendo di connettere ogni dispositivo di casa alla rete con la massima velocità e affidabilità, indipendentemente da quello che gli utenti fanno sulla rete o dal numero di reti nelle vicinanze, i vantaggi del Wireless AC sono notevoli.

1. Performance: il primo e più evidente vantaggio è una migliore performance. A differenza delle reti wireless più vecchie, che utilizzano la frequenza 2,4 GHz (ormai sovraccaricata dai dispositivi wireless che usiamo ogni giorno), il Wireless AC utilizza la banda a 5 GHz. Con un minor numero di dispositivi e di altre reti che la utilizzano, questa frequenza è relativamente libera da congestione, permettendo di mantenere un alto rendimento. Il Wireless AC offre anche una maggiore larghezza di banda del canale. Per il Wireless N, ogni canale ha una larghezza di banda di 20MHz o 40MHz: il Wireless AC la raddoppia a 80 MHz di default, con la possibilità di utilizzare i canali a 160MHz. Applicazioni come lo streaming di video HD sulla rete locale risultano notevolmente migliorate. Diventa così possibile, ad esempio, collegare un lettore multimediale di rete in modalità wireless in qualsiasi stanza della casa per effettuare lo streaming multimediale HD senza soluzione di continuità, o sincronizzare i file in modalità wireless in una frazione del tempo che ci vuole adesso.

2. Velocità più elevate: i miglioramenti apportati dal Wireless AC comportano che un numero maggiore di dispositivi Wi-Fi possano connettersi alla massima velocità nominale, cosa che è stata quasi impossibile fino ad ora. Si può persino separarli per frequenza per migliorare le prestazioni: i computer, le console di gioco, le telecamere IP e altri dispositivi che richiedono una connessione a Internet continuano a utilizzare la banda a 2,4 GHz, mentre i più recenti dispositivi compatibili con Wireless AC si collegano a 5 GHz.

3. Durata della batteria: dato meno ovvio, nei dispositivi mobili, il Wireless AC incide positivamente sulla vita della batteria. Connettendo smartphone o tablet a una rete Wireless AC, i dati vengono trasmessi più velocemente e il dispositivo ne guadagna in efficienza. Aumentando la durata della batteria e la velocità di trasferimento dati, si può fare di più nello stesso tempo e utilizzare il proprio dispositivo più a lungo.

Naturalmente, la migliore prestazione è solo metà dell'equazione. Tutti i router 11AC di D-Link sono anche Cloud, consentendo agli utenti di attingere a una serie di funzionalità avanzate per controllare e gestire i loro device in wireless da remoto. Soprattutto se tutta la famiglia si connette, è più importante che mai proteggere i propri figli da contenuti inappropriati e mantenere la propria rete ad alta velocità al sicuro da intrusi. Con mydlink™ Cloud Services, è possibile visualizzare l’elenco dei siti visitati dai figli e bloccare l’accesso alla rete da parte di dispositivi indesiderati utilizzando qualsiasi browser web o l’App gratuita mydlink da smartphone o tablet.

Per concludere, Wireless AC significa molto più del solo streaming video. Con una velocità 4 volte superiore alle reti wireless N300 esistenti, prestazioni più potenti, meno interferenze, maggiore efficienza nell’alimentazione di smartphone e tablet, oltre alla compatibilità con i dispositivi Wi-Fi attuali e futuri, i nuovi Router Cloud Wireless 11AC di D-Link sono pensati per diventare il cuore della casa digitale e l’hub di tutti i dispositivi mobili degli utenti.

www.dlink.com/it

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.