Home » News » Soluzioni

Axis : nove nuovi modelli nella serie top di gamma

Axis : nove nuovi modelli nella serie top di gamma

Il leader mondiale nel video di rete, Axis Communications, presenta i modelli AXIS Q6042/‐E/‐C con risoluzione Extended D1 e zoom ottico 36x, AXIS Q6044/‐E/‐C con HDTV 720p e zoom ottico 30x e AXIS Q6045/‐E/‐C con HDTV 1080p e zoom ottico 20x.

«Axis si impegna costantemente per migliorare le proprie telecamere. Le innovazioni adottate nella serie AXIS Q60 sono particolarmente evidenti sui modelli HDTV, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione», commenta Erik Frännlid, Product Management Director di Axis. «I clienti apprezzeranno la nostra scelta di mantenere sempre la stessa forma e le meccaniche che hanno riscosso grande successo e che rendono le telecamere AXIS Q60 affidabili e facili da installare».

Le telecamere PTZ a cupola AXIS Q6044/‐E/‐C dispongono di zoom ottico 30x, che va a migliorare lo zoom 18x dei precedenti modelli HDTV 720p. Inoltre, la sensibilità alla luce è quasi tre volte superiore alla norma nel settore delle telecamere HDTV. I nuovi modelli supportano lo stabilizzatore d'immagine elettronico, che riduce gli effetti delle vibrazioni della telecamera (causate da vento o traffico) e offre un video più nitido e utile. Queste telecamere supportano inoltre l’“automatic defog” che rileva la presenza di nebbia nella scena e applica un filtro digitale per escluderla dalla schermata e offrire una vista più definita.

Le telecamere PTZ a cupola AXIS Q6045/‐E/‐C hanno anche una maggiore sensibilità alla luce rispetto ai precedenti modelli AXIS Q6035/‐E/‐C. Inoltre, offrono l'analisi video supplementare integrata, come la compensazione della retroilluminazione (con il mascheramento delle luci forti per una visione più agevole), la rimozione degli oggetti, il rilevamento delle barriere, il contatore di oggetti e il rilevamento di ingressi/uscite.

Le nuove telecamere AXIS Q60 sono dotate di una CPU (Central Processing Unit) e di un coprocessore molto potenti. Si contraddistinguono per una migliore qualità d'immagine, con meno rumore, una maggiore sensibilità alla luce per immagini più nitide e una compressione video più efficace secondo lo standard H.264 Main Profile. Inoltre, garantiscono un maggiore supporto allo streaming simultaneo di più flussi video ottimizzati singolarmente, offrendo più flessibilità ai sistemi di gestione video ma anche una rete e un uso dello spazio di archiviazione più maneggevoli. La maggiore potenza di elaborazione e le risorse superiori per le applicazioni IV (Intelligent Video) sono utili per avvisare gli operatori e consentirne l'intervento in situazioni di potenziale ed effettivo pericolo.

Una funzione aggiuntiva di tutte le nuove telecamere AXIS Q60 è il rilevamento urti, che rileva meccanicamente e attiva un allarme se la telecamera viene colpita. Ora, anche la funzionalità Day&Night è regolabile e consente agli operatori di decidere quando far passare automaticamente la telecamera dalla modalità diurna (video a colori) a quella notturna (video in bianco e nero), sfruttando la luce a infrarossi in caso di scarsa illuminazione. Il controllo della luminosità permette di schiarire le aree scure di una scena.
I modelli per esterni AXIS Q6042‐E/Q6044‐E/Q6045‐E sono dotati di protezione dalle sovratensioni conforme alle normative EN/IEC 61000‐4‐5, EN 55024, EN 50121‐4 (applicazioni ferroviarie) e IEC 62236 (applicazioni ferroviarie).

Tra le altre caratteristiche delle telecamere della serie AXIS Q60:

– Panoramica continua a 360° per la sorveglianza di aree estese e rotazione/inclinazione precise e ultraveloci: fino a 450° al secondo!
– Zoom elevato, che insieme all'alta risoluzione garantisce una sorveglianza dettagliata anche a grandi distanze.
– Giro di ronda, che permette di orientare automaticamente le telecamere in 256 posizioni preimpostate e può essere configurato con una semplice funzione di registrazione.
– Supporto alle funzioni di rilevamento di oggetti in movimento nel video, autotracking, Active Gatekeeper e alla Piattaforma applicativa per telecamere AXIS, che consente l'installazione di altre applicazioni IV (Intelligent Video).
– Le classificazioni IP66 e NEMA 4X per i modelli per esterni «â€E» e «â€C» offrono la massima protezione da polvere, pioggia e neve. Le telecamere AXIS Q60‐E supportano la funzione Arctic Temperature Control, per un avvio sicuro anche a temperature di ‐40°C. Le telecamere AXIS Q60‐C con sistema di raffreddamento attivo sono in grado di funzionare a temperature di ben 75°C e sono conformi agli standard militari MIL‐STD‐810G, garantendo un funzionamento affidabile in condizioni climatiche critiche (es. tempeste di sabbia).
– Slot integrato per scheda di memoria SD/SDHC/SDXC standard, per l'archiviazione locale delle registrazioni.
– Maggiore sicurezza grazie ai flussi video HTTPS crittografati, che non influiscono sulle prestazioni, e al supporto IPv6 oltre a IPv4.
– Compatibilità Power over Ethernet, per una maggiore comodità e facilità di installazione.
– Supporto per la connessione di rete in fibra ottica sui modelli AXIS Q60‐C.

Le telecamere della serie AXIS Q60 sono supportate dalla maggior parte dei software di gestione video grazie al Programma Axis Application Development Partner, da AXIS Camera Station e dal software gratuito AXIS Camera Companion. Inoltre, supportano i servizi AXIS Video Hosting System e ONVIF, per una facile integrazione delle telecamere.

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.