Home » News » Soluzioni

Il tag RFID di ADT ottiene la certificazione “RFID 4 Fashion”

Il tag RFID di ADT ottiene la certificazione “RFID 4 Fashion”

Assago (MI). Il tag RFID dual-technology di ADT,  azienda di riferimento nella progettazione e fornitura di soluzioni Fire&Security, si è aggiudicato la certificazione RFID 4 Fashion, completando con successo il processo di test in ambiente retail effettuato presso il laboratorio RFID dell’Università di Parma.

Il laboratorio RFID è una struttura di ricerca e test indipendente focalizzata sulla sperimentazione di applicazioni della tecnologia RFID e nel miglioramento del suo utilizzo nei settori retail e business operations in generale. All’interno del laboratorio, le prestazioni dei dispositivi RFID vengono valutate in un punto vendita appositamente progettato e ogni device deve superare rigorose linee guida prima di ottenere la certificazione. I test avvengono in ambienti real-world e rappresentano sia attività logistiche, sia tipici processi in store nel settore della moda.

“La certificazione RFID 4 Fashion – commenta Alessandro Della Monica, Vice President EMEA, Store Performance Solutions – sottolinea la robustezza e l’affidabilità della tecnologia ADT. L’utilizzo di tag dual technnology, che associano il meglio della protezione antitaccheggio con la miglior tecnologia RFID, permette ai retailer di prevenire i furti e migliorare in modo sensibile la visibilità sull’inventario. Ridurre le carenze di inventario è uno dei driver principali che sta alla base dell’adozione di tecnologie RFID perché influisce direttamente sulla mancata vendita e naturalmente potenzia la soddisfazione del cliente. L’RFID – conclude Della Monica – consente inoltre una maggiore automazione che può ridurre in maniera significativa il processo fisico di inventario, migliorare il replenishment, diminuire i furti e liberare il personale che può focalizzarsi sul servizio e il contatto con la clientela”.

La protezione dai furti e visibilità end-to-end sull’inventario p assicurata dall'associazione della tecnologia acusto-magnetica Electronic Article Surveillance (EAS) con un tag RFID UHF integrato. Migliorando la tracciabilità, la visibilità e la comprensione di dove viene posizionata la merce, i retailer sono in grado di incrementare l’efficienza e la produttività.

Diventato uno dei principali centri di ricerca al mondo nel settore delle applicazioni RFID, il laboratorio RFID dell’Università di Parma è parte della Global RF Lab Alliance.  ADT è partner tecnologico del laboratorio e la collaborazione è volta al costante miglioramento della tecnologia store performance.


la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.