Home » News » Soluzioni

Sicurezza Antincendio nel cuore dei Data Center

Sicurezza Antincendio nel cuore dei Data Center

I problemi di sicurezza con i quali devono confrontarsi gli operatori dei centri di elaborazione dati crescono in continuazione, per dimensione e per complessità. L’evoluzione tecnologica degli apparati di elaborazione dati, l’ottimizzazione dei sistemi di raffreddamento e della gestione energetica in generale, così come il backup dei dati, sono solo alcune delle sfide che i gestori dei Data Center devono affrontare. I Data Center (CED) rappresentano al giorno d’oggi i centri nevralgici delle imprese, delle multinazionali e dei governi. Alloggiano apparecchiature sofisticate, destinate ad ospitare le risorse informatiche, ed un’alta concentrazione di dati che genera un’elevata concentrazione di rischi: la loro protezione è diventata una priorità.

Le soluzioni e servizi DEF coprono tutte le tipologie di centri di elaborazione dati, a prescindere dalla configurazione e dalla dimensione. Il management DEF riconosciuto per l’eccellenza tecnica, si è dedicato a supportare i clienti nel valutare e ridurre i rischi di incendio, nel rispetto delle normative, dei rischi specifici e soprattutto dei vincoli ambientali, in quanto la scelta del tipo di sistema di rivelazione incendio e spegnimento deve considerare la tecnologia di raffreddamento utilizzata, assicurando la sorveglianza dei sottopavimenti, dei controsoffitti e dei percorsi d’aria calda.

LE CARATTERISTICHE
Il sistema di aspirazione SDAU di DEF, grazie all’adattabilità della rete di tubi dello SDAU, garantisce una sorveglianza il più vicino possibile ai punti di rischio ed una sensibilità di rivelazione massima, assicurando una precocità nella rivelazione incendio ed un intervento immediato al verificarsi del surriscaldamento di un elemento. Grazie alla sua flessibilità, all’indipendenza delle reti di tubi d’aspirazione ed alla vasta area di copertura, il rivelatore ad aspirazione SDAU può sorvegliare gli spazi nei sottopavimenti e nei controsoffitti, gli ambienti dei locali server e gli armadi delle apparecchiature informatiche ed è particolarmente indicato per la protezione di apparecchiature e di aree critiche, come armadi tecnologici e locali informatici.

Lo SDAU, certificato CPD ed EN 54-20, soddisfa l’insieme delle 3 classi di sensibilità definite dalla norma EN 54-20: dall’alta sensibilità (classi A e B) alla sensibilità standard (classe C). Questo sistema di rivelazione è arricchito da una vasta gamma di accessori che agevolano l’installazione della rete di tubi (curve flessibili, punti di campionamento precalibrati) e per rispondere alle più svariate esigenze degli ambienti da proteggere (filtri anti polvere, filtri anti umidità, unità di soffiatura automatica, protezione contro le esplosioni per zone ATEX).

Lo SDAU è disponibile in 4 versioni, in funzione del numero di canali d’aspirazione e della presenza o meno della barra a 10 LED, per l’indicazione del livello di opacità dell’aria aspirata da ciascun canale. E’ proprio questo che differenzia DEF dalla concorrenza: la possibilità di offrire lo SDAU-4, il rivelatore di fumo ad aspirazione a 2 canali con barre di LED per indicare il livello di fumo.

Un’ulteriore plus è dato dal rivelatore T2AD, il rivelatore “satellite” analogico indirizzato ad alta sensibilità, che viene integrato sulle tubazioni del sistema ad aspirazione unendo in questo modo l’affidabilità e la rapidità di rivelazione, propria del sistema di aspirazione alla possibilità di localizzare in modo preciso l’origine dell’incendio. E’ dotato di isolatore di linea e l’interfacciamento verso la centrale si effettua direttamente tramite il loop indirizzato. Un pannello sinottico a LED indirizzato, riportante la mappa dell’impianto e posto all’ingresso del locale protetto, indica con certezza la zona in allarme rilevata dal T2AD.

SDAU offre la giusta risposta anche quando viene chiesto di salvaguardare l’estetica (musei, cinema, teatri), di garantire una manutenzione semplice (zone non accessibili, controsoffitti e sottopavimenti), di essere immuni alle interferenze elettromagnetiche (cabine di trasformazione) oppure alle temperature estreme (celle frigo).

Alcuni degli impianti di aspirazione SDAU di DEF sono installati presso CED Base Missilistica Italiana di Roma, METAL WORK, Fiera di Parma, Palazzo Parigi Milano, La Nostra Famiglia, Centro Commerciale di Agrigento, Conad, Michelin, Stabilimento Acqua Vera, Reggia di Venaria Reale.

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.