Home » News » Attualità

Sicurezza in cantiere: nel 2011 più assistenza a imprese e lavoratori

Sicurezza in cantiere: nel 2011 più assistenza a imprese e lavoratori

Napoli. In occasione della seconda giornata della Conferenza nazionale del Sistema Bilaterale delle Costruzioni, tenutasi a Napoli il 23 e 24 maggio, e patrocinata dall’Inail, Marco Garantola, presidente della CNCpt (Commissione nazionale paritetica per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro), ha dichiarato che i controlli sulla sicurezza in cantiere nel 2011 sono aumentati.

 

“Nonostante la riduzione occupazionale – ha affermato Garantola – verificatasi tra 2010 e 2011, l’attività di consulenza presso i cantieri edili sta aumentando la sua diffusione. Nel 2011 i nostri Comitati per la sicurezza hanno svolto oltre 52.000 visite in circa 29.000 cantieri, con una media di 900 visite di assistenza in più rispetto al 2010. Un incremento lieve che fa”.

 

I dati arrivano dal Rapporto attività Cpt 2011, realizzato dal Cresme per l’ente bilaterale che si occupa della sicurezza in edilizia. “Secondo i dati della ricerca – ha spiegato Garantola – del totale delle visite effettuate nel 2011, quelle richieste dall'impresa sono state 5.775, il 10% in più di quelle del 2010, mentre quelle effettuate su segnalazione 717, il 58% in meno di quelle dell’anno passato. Emerge quindi un crescente apprezzamento per l’attività svolta dai CPT in termini di miglioramento dell’ambiente di lavoro e prevenzione degli infortuni”

 

Nel dettaglio, il numero maggiore dei controlli è stato fatto nel nord-ovest, dove, nel corso del 2011, sono stati visitati 14.939 cantieri, per un totale di 27.756 visite, segnando peraltro un incremento del 2% rispetto ai risultati conseguiti nel 2010, che segue una crescita del 6% realizzata rispetto al 2009.


la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.