Home » News » Soluzioni

Top Italia: le nuove centrali d’allarme Secolink

Top Italia, azienda distributrice del marchio Videostar Security, presenta le nuove centrali d’allarme Secolink, prodotto di punta nel mercato della sicurezza.

LE CARATTERISTICHE E VANTAGGI DELLE NUOVE CENTRALI D’ALLARME SECOLINK DI TOP ITALIA

Stabilità, affidabilità e semplicità di programmazione consentono al prodotto di riscuotere un grande successo tra gli installatori e un ottimo feedback da parte dell’utente finale”, così introducono le Secolink dagli headquarters di Top Italia.

Le centrali P16, P32, P64 e PKC832 permettono di realizzare impianti sia filari che wireless, con un numero di zone che va da 8 a 64, suddivise su 4 partizioni parzializzabili.

32/64 codici utente, 16 moduli installabili sul bus a 4 fili, 16 timer per attivazione/disattivazione uscite programmabili e utenti, app mobile per il controllo remoto da smartphone, moduli di comunicazione GSM, GPRS e TCP/IP (via cavo e wireless), server cloud per monitoraggio e controllo tecnico del sistema di allarme, lettori di prossimità per inserimento/disinserimento veloce senza tastiera, protocollo SIA e CID per la comunicazione con gli Istituti di Vigilanza: specifiche che rendono il prodotto versatile per la realizzazione di qualsiasi impianto di media complessità.

Elegante il design della tastiera di controllo KM25, con tastierino numerico, display touch di tipo capacitivo, lettore di prossimità ed espansione zone/uscite wireless a 16 zone a bordo.

L’applicazione Secolink Pro, disponibile sia per Android che per iOS, consente di inserire/disinserire l’impianto nelle 4 modalità disponibili (Totale, Notturno, Parziale e Vacanze), escludere le zone, vedere i log eventi e comandare uscite programmate (accensione luci, attivazione apparecchiature elettriche e automatismi da remoto), ovvero un utilizzo “domotico base” del sistema di allarme.

Inoltre, integrando una licenza voucher e utilizzando il server cloud alarmserver.net, l’utente riceve notifiche push (gratuite), trasformando così il proprio smartphone in una tastiera virtuale, sempre e ovunque disponibile.

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.