Home » News » Attualità

La videosorveglianza IP a 360 ° e l’innovazione by Axis

La videosorveglianza IP a 360 ° e l'innovazione by Axis

S News incontra Alberto Mombelli, Account Manager Sud Italia Axis Communications.

Signor Mombelli, che cosa intendete per videosorveglianza IP a 360°?

Per noi di Axis la videosorveglianza IP a 360° parte dagli small systems, quindi da prodotti molto piccoli adatti ad un mercato ‘massivo’, nel quale sarà semplice gestire la sorveglianza per chiunque, partendo da telecamere molto piccole e discrete.

Queste vengono installate in un ambito retail, in questo momento, composto da sistemi che vanno da una a sedici telecamere, fruibili dall’utente in maniera molto semplice. Si passa così a quella che è la nostra soluzione, la quale comincia a procedere in maniera sempre più significativa verso la migrazione dall’analogico all’IP, e per questo abbiamo la gamma dei nostri encoder che in realtà racchiudono tutta l’elettronica e tutto il know how di Axis al di fuori ovviamente di una lente e di un sensore.

Si passa poi alla gamma professionale di Axis, costituita da prodotti che sono in grado di funzionare in ambienti esterni, come ad esempio la videosorveglianza cittadina, nella quale abbiamo bisogno di telecamere che siano caratterizzate da un’alta qualità di immagine, e che siano capaci di gestirla in maniera adeguata in diverse condizioni di luce, fino ad arrivare a soluzioni basate sulla tecnologia termica, che ricordo, Axis ha introdotto per prima qualche anno fa.

Queste telecamere permettono di controllare un’area e delimitare un perimetro utilizzando semplicemente una tecnologia di analisi-video, e non utilizzando le tradizionali barriere a infrarossi o a microonde.

Andando a specificare il tema dell’innovazione, che cosa significa ‘innovazione’ per Axis?

La risposta è semplice: l’innovazione è quello che ha contraddistinto Axis da sempre, pensiamo ad un solo dato: nel 1996 Axis introduce la prima telecamera di rete.
La nostra azienda dedica un quarto dei miei colleghi alla ricerca e sviluppo; siamo sempre alla ricerca di soluzioni innovative che vengono costruite attorno al nostro prodotto e con le quali si cerca, come dice il nostro Presidente, di cui sono orgoglioso, di stare sempre un passo avanti, cosa che noi cerchiamo di fare ogni giorno.

Tra l’altro, quando lei dice ‘un quarto dei miei colleghi’ vuol dire più di 250 persone…

Qualcosa in più, oggi siamo oltre 1.400!

Ottimo, abbiamo così il dato aggiornato. Mi risulta, inoltre, che in casa Axis ci sia anche un’importante novità…

Sì, si tratta di un prodotto nuovo, dedicato alla videosorveglianza cittadina: è la prima telecamera da esterno con infrarosso integrato, con un sistema progressivo di gestione dell’immagine che possiede tra l’altro, uno zoom ottico 18x. Possiamo affermare che non abbiamo più bisogno di alcuna illuminazione, e siamo liberi di poter gestire le immagini in qualsiasi momento della giornata.

Quindi innovazione anche in questo?

Assolutamente! Il prodotto si chiama Q1765 e le consegne a volumi sono cominciate alla fine di ottobre 2013.

a cura di Alessandra C. Emanueli

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.