Home » News » Attualità

Messa a norma degli impianti e riqualificazione energetica nell’ edilizia scolastica

Messa a norma degli impianti e riqualificazione energetica nell' edilizia scolastica

Milano. “Quella messa in atto dal governo sia la grande occasione per un piano strutturato di messa a norma e adeguamento degli impianti elettrici e per un serio programma di riqualificazione energetica degli edifici” lo dichiara Claudio Andrea Gemme, Presidente di ANIE Confindustria, commentando il provvedimento di rilancio dell’edilizia scolastica presentato il 12 marzo dal Governo.

“Quando si parla di riqualificazione – prosegue Gemme – bisogna pensare che gli edifici hanno anche una infrastruttura impiantistica e tecnologica. Da questo punto di vista gli interventi dovranno quindi concentrarsi da un lato sulla sicurezza attraverso la messa a norma degli impianti, la manutenzione, la verifica della loro conformità, dall’altro sul miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici.”

“Le aziende italiane in questo campo hanno un know-how riconosciuto nel mondo. Sono in grado di esprimere tecnologie sempre più intelligenti e interconnesse e di offrire soluzioni per ambienti protetti e sicuri che migliorano la qualità della vita. Tutti aspetti che diventano ancora più importanti se gli edifici da riqualificare sono quelli in cui passano molte ore i nostri ragazzi.”

“Oltre a dare respiro economico alle nostre aziende con una forte azione anticongiunturale, si potranno garantire notevoli risparmi sui consumi in bolletta e quindi sulle finanze pubbliche. Si tratta di un'opportunità economica, sociale, ambientale, in cui potranno giocare un ruolo cruciale le nuove tecnologie che sono nel DNA delle aziende Anie.”

“Credo fortemente – conclude il Presidente Gemme – nella virtuosa sinergia che possono creare impresa, mondo scolastico e territorio, vera linfa per un futuro migliore. Una contiguità testimoniata anche dal mio ruolo nel Consiglio di Amministrazione dell’Università Bicocca. Ora bisogna che il provvedimento si trasformi immediatamente in atti concreti. Nessuno lasci perdere questa occasione.”

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.