Vigilanza H24 // Assiv

ASSIV su AntiPirateria: due interrogazioni alla Camera dei Deputati

Condividi

Su impulso di ASSIV, sono state depositate alla Camera dei Deputati, il 5 agosto, due interrogazioni parlamentari a firma dell’on. Luca Frusone (M5S) e dell’on. Alberto Pagani (PD)  per chiedere al Governo l'adozione di un ulteriore provvedimento di proroga in merito alle misure previste dalla l. 130/2011, per consentire l'impiego nei servizi antipirateria delle GPG che non abbiano ancora frequentato i previsti corsi teorico pratici, ma abbiano tuttavia  partecipato, per un periodo di almeno sei mesi quali appartenenti alle Forze armate, alle missioni internazionali in incarichi operativi.

“La proroga - precisano da Assiv - ripetutamente rinnovata nel corso degli ultimi anni, per la mancata attuazione della norma da parte del Ministero degli Interni, è scaduta il 30 giugno 2020 ma, per evidenti ragioni connesse all’emergenza pandemica, non è stato nel frattempo possibile organizzare i corsi di formazione previsti, né sono state istituite le commissioni di esame in sede prefettizia”.

“Ad oggi, dunque - specifica Assiv - le nostre GPG non possono espletare i servizi antipirateria, ed il personale a tal fine imbarcato sul nostro naviglio commerciale è dovuto scendere a terra; gli armatori, che continuano ad aver bisogno di un servizio di tutela a bordo dei loro mercantili, si rivolgono pertanto a società straniere, con il risultato che le aziende italiane perderanno decine di milioni di euro di fatturato e il fisco italiano milioni di euro di tasse.

Gli interroganti, in ragione delle suddette considerazioni, hanno chiesto al Governo un intervento normativo finalizzato a sanare, con la dovuta tempestività, una situazione che con il passare dei giorni rischia di aggravarsi ulteriormente”.

ASSIV, che da anni si prodiga sul tema, “ringrazia gli onorevoli Pagani e Frusone per la sensibilità dimostrata nei confronti del comparto, nell'intento di garantire la necessaria continuità ad un servizio di estrema delicatezza, svolto con riconosciuta competenza dai nostri operatori, a tutela della sicurezza del naviglio e dei marittimi italiani in aree geografiche a rischio”, concludono da via Sistina.

la Redazione

06.08.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Sunell: telecamera termica bi-spectrum rilevazione incendi e analisivideo

Sunell Italia, dopo la gamma di telecamere termiche ad altissima qualità delle serie...

KTS: Cavi Antincendio ed Evac per resistenza al fuoco CEI 20-105 V2

KTS presenta i cavi antincendio ed Evac, progettati e costruiti per garantire la resistenza...

FUJIFILM SX800: la rivoluzione nella videosorveglianza

FUJIFILM, come sottolineano dagli headquarters milanesi di Fujifilm Italia, con SX800 “ha...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.