Home » News » Attualità

Nuovi mercati: l’Africa

Nuovi mercati: l'Africa

Come annunciato, ecco la seconda parte dello speciale “A Dubai pieno successo della Gitex Technology Week”. Nei prossimi giorni la terza ed ultima parte dedicata a questo evento, al quale anche S News era presente.

Quest'anno il GITEX ha visto una crescita del 23% nel numero di espositori provenienti da paesi come Algeria, Egitto, Libia, Marocco, Nigeria e Sud Africa.

Erano anche presenti delegazioni commerciali provenienti da paesi quali Zambia, Kenya, Nigeria, Ruanda, Uganda, Tanzania, Sud Africa, Lesotho, Tunisia, Algeria e Marocco.

Chihab Bargaoui, Business Development and Relationship Manager di Sfax International Fair Association, un ente organizzatore di fiere semi governativo in Tunisia, ha affermato: “Noi vediamo il GITEX come una opportunità ideale per allacciare collegamenti d'affari fra aziende del Middle East e dell'Africa. Oggi, data la nuova situazione geopolitica, paesi come Tunisia, Marocco ed Egitto stanno cercando nuovi mercati e nuove opportunità, e Dubai è ora il luogo più importante per cercare partner e promuovere eventi e prodotti.
Per noi, e per le oltre aziende, il GITEX è il luogo dove troveremo ciò che stiamo cercando nel Settore ICT.”.

L'iniziativa GITEX's “Africa in Focus” testimonia l'interesse che gli investitori, in particolare  della regione del BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) hanno verso i paesi emergenti del continente africano che possiedono particolari potenzialità, come la Nigeria, che oltre ad avere una tra le più numerose popolazioni possiede anche notevoli risorse naturali, come oro e petrolio, che ne possono sostenere la crescita.

Il Settore ICT è cresciuto notevolmente in Africa negli ultimi anni e l'International Data Corporation (IDC), specializzata nell'analisi del mercato, ne prevede un incremento del 13% entro fine anno 2012.

Ulteriori indicazioni arrivano dalla progressiva estensione delle rete in tutta l'Africa Sub Sahariana. Una ricerca dell'Arab Advisors Group indica che ci deve attendere un   compound annual growth rate (CAGR) del 14% a partire dalla fine del 2016 nella Repubblica Democratica del Congo, in Etiopia, in Ghana, in Costa D'Avorio, Madagascar, Mozambico, Senegal, Tanzania, Zambia e Zimbabwe. In numeri la crescita si configura in circa 121 milioni di nuove sottoscrizioni nella regione, per un valore nel 2011 di 9 bilioni di dollari, ed una crescita prevista nel 2012 del 10% (CAGR).

Visto il trend incoraggiante il Fondo Monetario internazionale ha previsto una crescita per l'Africa SubSahariana del 5,5% nel 2012, dovuta in parte alla veloce crescita e ad una avveduta gestione dei brand di medie dimensioni, L' African Development Bank stima che circa 313 milioni di persone, circa un terzo della popolazione del continente, si trovi tra le fasce di estrema povertà e di grande benessere: quattro anni fa soltanto 100.000 africani avevano un reddito netto equivalente al 60% del prodotto interno lordo dell'Africa. 

Sebbene l'Africa sia percepita in modo negativo da molti investitori occidentali, c'è molta differenza tra percezione e realtà.

Anthony Peter, Director, Direct Communications & Customer Care (DCCC) Group, Panasonic Marketing Middle East & Africa, ha detto a questo proposito: “L'Africa è una chiave per la crescita del mercato per Panasonic, e come Compagnia noi continuiamo a investire nel Continente, allestendo uffici di rappresentanza e showrooms. Exhibitions come il GITEX portano in luce la crescita s'avanguardia e Panasonic, global leader nello sviluppo e nella costruzione di prodotti elettronici rivolti alla vasta platea dei consumatori, degli affari e delle necessità delle aziende, è attiva nell'agevolare questa crescita.

Trixee Loh del Dubai World Trade Centre, organizzatore del GITEX, ha detto: “L'Africa sta vedendo un tremendo cambiamento, volto alla realizzazione del pieno potenziale dei benefici della tecnologia, in tutti i Settori. L'ICT in Africa sta crescendo in modo vigoroso e ci sono ampie possibilità di avere vantaggi dalle soluzioni tecnologiche, visto che l'economia informatica sta diventando uno dei principali fattori per la crescita.

Segue nei prossimi giorni l'ultima parte.
 

di Loris Brizio

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.