Home » News » Attualità

Essegibi, novità prodotto e corporate

Essegibi

S News incontra Roberto Sacchi, Direttore Commerciale Essegibi.

Signor Sacchi, cosa avete presentato a Medity e quale la risposta degli installatori?
Abbiamo presentato due nuovi prodotti.
Si tratta di due sensori particolari.
Uno è un sensore anti movimento per il controllo dell’asportazione di qualsiasi oggetto, come quadri o pannelli solari, l’altro un sensore a doppia tecnologia da esterno a tenda, che può essere abbinato con qualsiasi sistema radio, grazie al fatto che è universale.

Essegibi, con Eta Beta, è stata tra le promotrici e le sostenitrici forti della Casa Integrata. Che risposta avete avuto qui a Medity?
Sicuramente è stata una conferma. Siamo stati presenti anche a Vicenza con una serie di sensori applicati alla casa per la segnalazione esterna di effrazioni.
Stiamo cercando di migliorare ulteriormente la nostra gamma, quindi ci saranno presto altre novità.

Quindi una Ricerca&Sviluppo in costante movimento la vostra.
Certo.
Siamo sempre in movimento e vediamo anche come si muovono i nostri competitors, cercando sempre di stare qualche passo avanti e presentare novità maggiori.
Questo ci permette di offrire agli installatori uno stimolo per scegliere i nostri prodotti.
L’elemento infatti che contraddistingue i prodotti Essegibi è che sono costruiti in Italia ed il vero cavallo di battaglia è che sono completamente prodotti all’interno della nostra area produttiva, dalla progettazione fino ad arrivare al confezionamento del prodotto. Questo ci permette di tenere sotto controllo tutti i processi produttivi.
Siamo un po’ in controtendenza rispetto a quello che fanno i nostri competitors, ma è l’unico sistema che garantisce al cliente risposte rapide nel caso si dovessero verificare dei problemi o per richieste di informazioni tecniche relative ai prodotti.

Un’altra novità è la diffusione della vostra rete vendita, che state organizzando in modo sempre più diffuso.
Sì. Stiamo cercando di ampliare la rete vendita in tutta Italia e da qualche mese anche all’estero.
La nostra rete vendita si avvale di tecnici professionisti, che rappresenteranno dei veri e propri centri assistenza, per intervenire a supporto degli installatori.

E come sta evolvendo la rete vendita?
Stiamo ampliando le agenzie locali, quindi, per ogni regione, stiamo incrementando le agenzie.
Si rivolgeranno agli installatori professionisti, ma anche agli installatori elettrici, in quanto stiamo cercando di incanalare la nostra vendita tramite la distribuzione del materiale elettrico.

Questo perché da parte della componente elettrica c’è una crescita nel settore sicurezza.
Esattamente.
C’è sempre più richiesta, tramite la distribuzione del materiale elettrico, di avere prodotti sempre più performanti e, quindi, sempre più aggiornati dal punto di vista della sicurezza.

Per quanto riguarda la vostra partecipazione a Medity, quali le vostre impressioni?
Le impressioni sono buone.
Una fiera qui nel Sud mancava già da qualche anno.
Noi abbiamo avuto dei buoni risultati e abbiamo raccolto ottimi contatti relativi ad installatori e distributori che sono passati al nostro stand.
Credo che sia andata bene a tutti quelli che hanno partecipato a quest’edizione.

a cura di Alessandra C. Emanueli

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.