Home » News » Soluzioni

Milestone Systems mette in Sicurezza l’Eurovision Song Contest 2022

Sotto i riflettori dell’Eurovision Song Contest 2022, il noto festival musicale internazionale in svolgimento in questi giorni presso il PalaOlimpico di Torino, non ci sono soltanto i cantanti in gara, ma anche un ingente piano di sicurezza che include un sistema di videosorveglianza, realizzato dal Comune con il supporto della sua società in-house 5T e gestito con XProtect, la piattaforma software aperta di Milestone Systems.

Obiettivo: mettere in sicurezza artisti, spettatori, personale di servizio, cittadinanza, ma anche beni e strutture dell’ormai nota manifestazione canora.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE E I BENEFICI DELLA SOLUZIONE MILESTONE SYSTEMS

Un sistema di videosorveglianza studiato nei minimi dettagli, nel rispetto del GDPR e delle più recenti normative in tema di safety e di security, che consta di 15 telecamere in grado di generare contemporaneamente 52 diversi flussi video, le cui immagini vengono visualizzate all’interno di una control room adibita ad hoc all’interno del PalaOlimpico, costantemente presidiata dai responsabili della sicurezza e dalle forze dell’ordine del Comune di Torino.

Il livello di sicurezza richiesto in occasione di grandi eventi e manifestazioni è sempre più alto, soprattutto in un contesto come quello di Eurovision, che sta registrando un’affluenza attestata intorno alle 8000 persone al giorno nelle serate in onda. Numeri previsti dal Comune di Torino che, fin dal momento in cui si è candidato per ospitarne la 66° edizione, ha dedicato il massimo impegno affinché fosse garantita una cornice di assoluta tranquillità.

Già in uso da svariati anni come strumento di videosorveglianza cittadina, nel momento in cui il comune di Torino si è trovato ad affrontare la progettazione di un piano di sicurezza per Eurovision, la scelta è ricaduta sul software di Milestone Systems, in quanto piattaforma aperta in grado di integrare i più svariati modelli di telecamere presenti sul mercato.

“Oggi – sottolineano da Milestone – è a disposizione degli addetti alla sicurezza, che ne elogiano sia le potenzialità in termini di gestione e di analisi video, indispensabile qualora si ritenesse necessario individuare elementi salienti della scena, sia la facilità di utilizzo, un plus di certo non trascurabile e che ne garantisce la massima fruibilità anche dai non addetti ai lavori”.

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.