Home » News » Attualità

AASSET Security Italia: partnership leali e soluzioni performanti

AASSET Security Italia: partnership leali e soluzioni performanti

AASSET Security Italia nasce nel 2010, come filiale italiana del Gruppo Internazionale AASSET Security.

S News incontra Denis Nadal, Amministratore Delegato Aasset Security Italia.

Chi è Aasset Security Italia e quali i suoi rapporti con TKH Group?
AASSET Security Italia è un’azienda italiana con sede in Veneto, a San Vendemiano  (TV). Nasce circa dieci anni fa, come filiale italiana della capogruppo francese, fondata nel lontano 1990 a Parigi, e che ha aperto negli anni nuove filiali in Germania ed, appunto, in Italia. Aasset Security si rivolge ai professionisti della sicurezza, progettando e distribuendo una gamma di soluzioni integrate per la videosorveglianza, il controllo accessi, l’antintrusione e la supervisione.

Dal 2012 AASSET Security è diventata parte integrante di TKH Group, un Gruppo Internazionale che progetta e sviluppa soluzioni ad alto contenuto tecnologico. TKH Group, acronimo di N.V. Twentsche Kabel Holding (TKH), ha origini lontane nel tempo, quando i padri fondatori, all’inizio del XX secolo producevano cavi in un piccolo laboratorio di Haaksbergen, una cittadina olandese al confine con la Germania. Ora il gruppo è un colosso che impiega più di 6.500 dipendenti nel mondo con un fatturato nel 2018 di 1.630,8 Milioni di Euro.

Del Gruppo TKH fanno parte altre importanti aziende nel campo della sicurezza, come Keyprocessor B.V., Siqura B.V. e VDG Security che recentemente si è fusa con FlinQ dando vita a TKH Security B.V.

Il gruppo TKH investe in 7 mercati verticali specifici che ritiene strategici, che sono: Fibre Optic Networks, Care, Tunnel and Critical Infrastructures, Parking, Marine & Offshore, Machine Vision, Tire Building Industry.

AASSET Security Italia, all’interno di questa importante e strutturata organizzazione, sviluppa la proposta del Gruppo per l’Italia, promovendo e supportando le soluzioni nel campo della sicurezza integrata.

Oltre ai marchi di proprietà del Gruppo TKH, quali brands distribuite?
Abbiamo collaborazioni di distribuzione importanti e radicate nel tempo con prestigiosi partners tecnologici nel campo della videosorveglianza. Distribuiamo per l’Italia i prodotti FLIR, ovvero le termocamere più performanti del mercato e le soluzioni di protezione perimetrale che ne derivano. Strategica è inoltre la nostra collaborazione sin dal 2010 con Aimetis, ora parte del gruppo Senstar, azienda leader nello sviluppo di una piattaforma VMS incredibilmente stabile e performante in applicazioni nelle quali è richiesta analisi video intelligente per la protezione perimetrale di infrastrutture critiche, soluzioni di Business Analysis applicate al mondo Retail, progetti di centralizzazione di siti remoti che necessitano di una supervisione. Non a caso numerosi Istituti di Vigilanza hanno adottato questa piattaforma da anni per la ricezione degli allarmi. Infine, ma non per questo meno importante, distribuiamo in Italia la linea di prodotti per la videosorveglianza a brand Skilleye. Si tratta di una proposta completa e tecnologicamente sempre aggiornata dedicata alla nostra rete di distributori autorizzati.

Che tipo di strategia commerciale sviluppate e quali i suoi aspetti distintivi?
AASSET Security Italia nel corso dello scorso anno ha adottato un nuovo modello di business che fonda la propria strategia su due colonne portanti: prodotti e organizzazione commerciale.
Abbiamo deciso di focalizzare la nostra proposta tecnologica sui prodotti del Gruppo TKH e sui soli partners strategici, ovvero quelli per i quali il mercato identifica la nostra iniziativa.

Approcciamo il mercato con un’organizzazione semplice e funzionale, che identifica due tipi di partners commerciali: i Distributori a Valore Aggiunto e i Grandi System Integrators.
Attraverso i distributori locali autorizzati nostri partners, che chiamiamo Landmark, veicoliamo le soluzioni che richiedono una fase di progettazione più semplice.
Ci rivolgiamo ai System Integrators ed ai progettisti dove invece è richiesta una proposta più complessa e articolata, che richiede il supporto diretto del costruttore, per sviluppare progetti di soluzioni integrate.

Proteggiamo il lavoro di nostri partners perché per noi sono la risorsa strategica. Non vendiamo e non pubblichiamo i prezzi dei prodotti online, non vendiamo attraverso la GDO o il canale della distribuzione elettrica. Sviluppiamo progetti in collaborazione anche con i nostri Landmark, garantendo loro la protezione commerciale che consenta la piena soddisfazione di tutti i players. Abbiamo un buon numero di Landmark che storicamente lavorano con noi e siamo alla ricerca di nuovi partners commerciali per alcune aree non ancora coperte.

Quali i vostri programmi a breve/medio termine e quale a suo avviso l'evoluzione del mercato in Italia, partendo dal suo privilegiato punto di osservazione europeo?
Stiamo partecipando a numerosi eventi in collaborazione con i nostri partners Landmark in molte città e regioni d’Italia. A Maggio saremo presenti anche ad Expo Security a Pescara per promuovere, oltre che i nostri prodotti, anche i nostri valori.

Siamo di fatto parte di un grande Gruppo produttore di tecnologia; fondamentale per noi è collaborare con partners che siano in grado di stabilire relazioni strategiche di lunga durata, che siano attratti dalla lealtà commerciale e dalle soluzioni tecnologiche innovative e performanti “made in Holland”. Questo è quello che ci chiede il Gruppo ed è quello per cui stiamo lavorando.

Partnerships leali e di lunga durata assieme a soluzioni tecnologiche innovative e performanti di qualità: questi, siamo convinti, saranno i punti di forza che caratterizzeranno le aziende che intendono affermarsi e crescere sempre di più in questo nostro mercato.

a cura di Monica Bertolo

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.