Home » News » Attualità

Dahua a Sicurezza 2019: vivere l’evoluzione. Lo storytelling

Dahua a Sicurezza 2019: vivere l'evoluzione. Lo storytelling

Dahua Technology Italy cerca di riassumere in soli quattro hashtags mesi e mesi di lavoro per preparare un evento dell’importanza di Fiera Sicurezza: #progettare #realizzare #condividere #vivere l’evoluzione della tecnologia Dahua.

“Potrà sembrare riduttivo e pretenzioso – spiegano dagli  Headquarters Dahua Italy – ma se ci riflettiamo bene, questi verbi identificano l’essenza di ciò che volevamo fosse l’edizione di Sicurezza 2019”.

“Il primo passo – raccontano – è stato concepire un’idea originale, che si discostasse dai canoni del settore: pochi prodotti e molti contenuti multimediali, che rendessero lo stand più dinamico e interattivo, mostrando l’innovazione delle soluzioni Dahua. Ogni visitatore ha potuto così percepire la tecnologia Dahua che osserva, reagisce agli stimoli e si trasforma adattandosi a condizioni differenti; in una parola: vive.

Dahua_Sicurezza 2019_concept fiera

Un concept graffiante: la tecnologia che osserva e si evolve.

“Da qui è nata l’ispirazione per il tema vivi la tecnologia in evoluzione e sono scaturiti gli accostamenti tra alcune funzioni dei nostri dispositivi con il mondo animale, protagonista della campagna pubblicitaria e dei video che scorrevano sui monitors dedicati alle varie soluzioni. Soluzioni che, per mantenere il parallelismo con il regno animale, sono ecosistemi strutturati dove i prodotti vivono in simbiosi con progetti, competenze, tecnologie, servizi e assistenza; ogni elemento mantiene il perfetto equilibrio per soddisfare le diverse richieste dei mercati verticali, creando la sinergia più funzionale tra sicurezza ed efficienza operativa”, spiegano .

Dahua_Sicurezza 2019_allestimento stand

Non esiste progetto più ambizioso del realizzare se stessi:
lo staff di Dahua Technology Italy ha infatti lavorato senza sosta per l’allestimento dello stand.

“Abbiamo esposto le ultime novità per gli universi retail, parkingsmart building, traffic e SMB ( Small Medium Businesses, le piccole e medie imprese): tecnologie mobile, sorveglianza open field, protezione perimetrale e molto altro, il tutto potenziato dallo stato dell’arte dell’intelligenza artificiale”, evidenziano da Dahua Italy.

Dahua_Sicurezza 2019_control room

La control room dove sono state centralizzate le varie soluzioni.

Perchè un tale impegno?
“Perché Fiera non è solo una vetrina dove esibire i dispositivi di ultima generazione – puntualizzano – ma anche, e soprattutto, l’occasione di incontrare tantissimi professionisti della sicurezza, e non solo, ai quali stringere la mano e con cui poter condividere conoscenze, esperienze e nuove opportunità.

Stabilire nuove relazioni e consolidare quelle già esistenti è un aspetto fondamentale della nostra visione del lavoro quotidiano: noi vogliamo essere vicini alle persone.

Questo è possibile farlo anche grazie a una strategia che prevede apertura e integrabilità, in modo che partners e utenti siano in grado di sviluppare i propri softwares in autonomia: il nostro intento è fornire strumenti, non vincoli.

Uno degli strumenti indispensabili è la formazione: nell’arco dei tre giorni di Fiera abbiamo organizzato diversi incontri per arricchire quella che amiamo definire “cultura dell’innovazione”. Oltre a presentare l’ormai celebre High School (il programma di corsi per gli installatori), ci siamo focalizzati sulla conformità alle normative, una delle tematiche decisamente più attuali e spinose, con “La soluzione Dahua per sistemi a norma” e “Telecamere negli asili e nelle case di riposoObbligo e diritto?”. Ed attraverso “Dahua Open Platform” abbiamo dato voce anche ai nostri partners tecnologici”.

Dahua_Sicurezza 2019_diplomati High School

Pasquale Totaro, General Manager e Tiziano Chiarini, Responsabile della Formazione, 
durante l’incontro con i diplomati High School: + competenza = + competitività.

La presenza di David Shen, Francis Ji e Mervin Lyu, rispettivamente General Manager, Marketing Director e Technical Director WEU, testimonia ulteriormente l’eco internazionale delle tre giornate di Fiera.

Il supporto della casa madre in queste situazioni è cruciale: nel corso delle interviste rilasciate alla stampa di settore non hanno mancato di evidenziare il ruolo chiave dell’Italia nello scacchiere europeo e l’intenzione di continuare a investire per espanderlo, sottolinea con chiarezza il Management Dahua.

Dahua_Sicurezza 2019_Francis Ji, David Shen, Pasquale Totaro, Mervin Lyu e Joe Zhou

Da sinistra: Francis Ji, David Shen, Pasquale Totaro, Mervin Lyu e Joe Zhou.

Quale dunque il bilancio?
“Sono stati giorni veramente molto intensi, tra migliaia di QR codes scansionati per la nostra promozione ed altrettante migliaia di gadgets distribuiti. Una cosa è certa: lasciarsi inondare dall’energia pura che palpitava in ogni angolo ed esserne parte integrante è stata un’emozione incredibile!

In chiusura desideriamo quindi ringraziare gli oltre 10.000 che hanno voluto vivere con noi la tecnologia in evoluzione. Abbiamo preparato con il massimo impegno questo evento e confidiamo che il risultato finale sia stato apprezzato. Dal riscontro di pubblico ci pare proprio di sì e ne siamo molto, molto orgogliosi. Arrivederci quindi al prossimo appuntamento con l’innovazione da tutto il team di Dahua Technology Italy!”, concludono con soddisfazione ed entusiasmo.

Dahua_Sicurezza 2019_team

Buona parte del team Dahua presente in fiera.

la Redazione

Condividi questo articolo su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.



Fiere ed eventi

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.