Attualità // Sicurezza pubblica

TASER: Polizie Locali Venezia e Udine prime in Italia ad adottare i dispositivi

Condividi

TASER in Italia: una realtà. “I Dipartimenti di Polizia Municipale delle città di Venezia e di Udine doteranno i propri agenti dei dispositivi a conduzione elettrica TASER (CED) e di licenze Axon Evidence, la piattaforma per la gestione delle prove digitali”: a dichiararlo sono Axon Enterprise Inc e Axon Enterprise Italia S.R.L.

“I dipartimenti – specificano da Axon Italia – implementeranno i dispositivi TASER 7, uno strumento fondamentale per la sicurezza e per la mitigazione dell’escalation delle situazioni critiche, in grado di affrontare in modo sicuro tutti gli episodi critici e ridurre gli infortuni sia degli agenti sia della comunità. Tutti gli agenti coinvolti saranno sottoposti a una formazione speciale prima di essere autorizzati a utilizzare sul campo questi dispositivi”.

“L’adozione delle armi ad impulsi elettrici con tecnologia TASER – sottolinea Marco Agostini, Comandante Generale del Corpo di Polizia Locale di Venezia – è stata fortemente voluta dall’Amministrazione del Comune di Venezia, con il duplice intento di fornire agli operatori della Polizia Locale uno strumento di protezione per la gestione delle situazioni critiche e di aumentarne l’impatto sulla sicurezza pubblica, grazie all’alto potere dissuasivo di queste armi. A giorni inizierà il periodo di formazione, anche con personale della AUSSL 3, degli operatori che poi dovranno testare sul campo i dispositivi TASER. La sperimentazione durerà 6 mesi e vedrà impegnati 2 operatori per ogni turno di servizio, che utilizzeranno le linee guida predisposte dal Comando della Polizia Locale. Queste stabiliscono puntualmente tutta la procedura operativa e gli steps per l'utilizzo delle armi ad impulso elettrico. L’utilizzo dei dispositivi TASER è previsto in abbinamento con le videocamere indossabili Axon, che si attivano automaticamente quando l’arma viene estratta dalla fondina e che, oltre alla valenza probatoria, permettono un feedback sulle situazioni di utilizzo e l’analisi delle condotte adottate, al fine di migliorarle”.

“Si tratta di un’arma meno che letale – evidenzia Eros Del Longo, Comandante della Polizia Locale di Udine –  che permetterà ai nostri agenti di intervenire in situazioni critiche senza essere costretti a utilizzare l’arma da fuoco e che andrà a sommarsi alla dotazione d’ordinanza, recentemente integrata e che prevede, oltre alla pistola, il bastone estensibile e lo spray al capsicum. Con questa decisione, ratificata dal Consiglio Comunale, abbiamo voluto fornire uno strumento in più al nostro personale, andando a tutelare in questo modo non solo la loro incolumità, messa quotidianamente a rischio nell’attività di presidio del territorio, ma anche la sicurezza dei cittadini”.

Axon, impegnata a espandere la propria presenza in Italia ed a fornire tecnologie all’avanguardia per la sicurezza pubblica, è entusiasta di collaborare con le Polizie Municipali di Venezia e di Udine per l’impiego della tecnologia TASER. “Il TASER 7 – spiegano - è il dispositivo a conduzione elettrica TASER più efficace mai realizzato, con servizi perfettamente integrati in Axon Evidence. Tutte le unità TASER 7 vengono fornite di dock per le batterie, che consentono di ricaricarle e di fare l’upload dei dati di utilizzo del dispositivo TASER all’interno di Axon Evidence, in modo analogo al sistema ‘dock and walk’ che le agenzie implementano insieme alle videocamere indossabili di Axon”.

“È con piacere – sottolinea con evidente soddisfazione Loris Angeloni, Managing Director di Axon in Italia – che annunciamo che le forze di polizia locale di Venezia e di Udine sono le prime del Paese a utilizzare i dispositivi a conduzione elettrica TASER. Si tratta di una partnership fondamentale che aprirà la strada ad altri Comandi di Polizia locale italiani e che porterà ad un ampio utilizzo dei dispositivi TASER in Italia, e contribuirà a garantire la sicurezza pubblica e la protezione degli agenti. Axon è lieta di fornire la tecnologia TASER in Italia e di aiutare la Polizia Municipale a perseguire i propri obiettivi di fornire servizi migliori ai cittadini e alle comunità, che senza dubbio saranno molto apprezzati dalla società e dagli agenti”.

Nella foto in alto, Loris Angeloni. 

la Redazione

AxonTaser_T7

12.04.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

EN54 Voice Emergency: PASO and its safety route across Italy

Safety first: an important role is played by this motto in the PASO R&D department. The...

Dahua Switch PoE 2.0: più Potenza, più Portata, più Protezione

Dahua Technology Italy presenta la sua nuova generazione di switch: è la PoE...

CIAS protagonista a Sea Future e a Sicurezza 2021

Cias sarà protagonista a Sea Future, la business convention delle tecnologie marittime e...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.