TKH Siqura: Nuova Telecamera Corrosion Proof SA-BL37

TKH Siqura: Nuova Telecamera Corrosion Proof SA-BL37

di Redazione - 27 Aprile 2021
Via Palu', 38 h/i
31020 - Zoppe' di San Vendemiano (TV)
Tel.: +39 0438 1792811
Fax: +39 0438 1792831
Email: info.it@tkhsecurity.com
tkhsecurity.it
TKH Siqura presenta la nuova telecamera bullet compatta SA-BL37.

Dotata di sensore 2MP@30fps estremamente sensibile e di tecnologia WDR120dB, questa telecamera Corrosion Proof risulta particolarmente performante in ogni condizione, anche con scarsa illuminazione. È dotata di illuminatori a LEDs con portata fino a 25mt e ottica fissa 3.7mm con HFOV 89°.

TKH Siqura possiede un ingresso/uscita audio, supporta sino a 4 streaming video indipendenti e sino a 10 connessioni contemporanee.

Il suo corpo in acciaio inossidabile 316L con finitura verniciata a polvere, garantisce un funzionamento senza manutenzione in ambienti corrosivi. La robusta telecamera è resistente alla polvere e all’acqua, il che la rende ideale per le applicazioni marine e industriali.

La sua forma compatta la rende anche molto apprezzata esteticamente.

La bullet compatta SA-BL 37 si distingue per il grado di protezione IP66/IP68, IK10 e la temperatura di funzionamento -30 °C to +60 °C, che la caratterizza come un prodotto veramente robusto e affidabile anche per utilizzo in ambienti difficili.

CASE STUDY DI APPLICAZIONE DELLE TKH SIQURA
Telecamere TKH Siqura sono state installate nella struttura portuale di Termini Imerese, per la realizzazione delle infrastrutture e degli impianti necessari per il Port Facility Security Plan.

Precisamente, 70 telecamere TKH Siqura BC822 con analisi video intelligente, che permette di generare un allarme immediatamente, qualora ci sia un tentativo di intrusione non autorizzata, sono state installate per proteggere la banchina ed il perimetro del porto e 16 telecamere TKH Siqura BL860M2IR gestiscono l’accesso veicolare dei varchi con la lettura targhe, oltre ad ulteriori modelli. In totale infatti, per la soluzione del Porto Imerese, sono state installate 180 telecamere TKH Siqura tra fisse e PTZ per garantire la sicurezza del porto oltre a molte altre tipologie di tecnologie TKH Security, società del gruppo TKH Group, con sede, ricerca e sviluppo in Olanda, rappresentata in Italia da TKH Security srl, con sede a San Vendemiano, in provincia di Treviso.

Condividi questa tecnologia su:

RIVISTA

Scarica l’ultimo numero in versione PDF.

S NewsLetter

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza.

Ho letto e compreso la vostra privacy policy.